Accampati ovunque, un bimbo addiritttura dorme sulle strisce – Degrado totale ai Giardini Ferruccio Novo

05/07/2019

CONDIVIDI

"Da un anno e mezzo l’Amministrazione fa spallucce", attacca il consigliere Magliano

Gli ‘accampati’ fanno quello che vogliono: le scene che si vedono tra corso Cosenza e via Gorizia, a Torino, sono raccapriccianti da tempo, fra immondizia, sporcizia, minori abbandonati a loro stessi.

Un problema che è stato segnalato da tempo dai residente  e che vede la protesta in prima linea del consigliere regionale e capogruppo dei Moderati Silvio Magliano:
“Da quasi due anni denuncio la situazione, ma dalla Giunta le uniche risposte pervenute sono state ripetute ammissioni di impotenza. Si doveva intervenire subito, quando il problema era ancora circoscritto: ora la situazione è degenerata” – spiega il consigliere

Fra minori di fatto abbandonati a loro stessi, posti auto occupati, immondizia e lordura, lo scenario è preoccupante tra corso Cosenza e via Gorizia.

“Si tratta di un vero e proprio campo, improvvisato e naturalmente non autorizzato – aggiunge Magliano – “Dopo mesi di appelli, decine di articoli sui giornali e, da parte mia, una mozione oltre a due interpellanze sul tema – la prossima a questo proposito è in calendario lunedì 15 luglio, la precedente già discussa in Sala Rossa –  è questa è la situazione. L’unica risposta dell’Amministrazione – conclude il consigliere – “è stata un’incondizionata ed esplicita ammissione di impotenza, condita da grotteschi tentativi di appellarsi a una molto presunta carenza normativa che non consentirebbe, Codice della Strada alla mano, interventi efficaci.Le mie prime denunce risalgono a quando il problema era ancora circoscritto: un anno e mezzo fa. Era quello il momento di intervenire, prima che la situazione precipitasse. Ma da un anno e mezzo l’Amministrazione fa spallucce. E adesso ci troviamo tra le mani un problema mille volte più grande”.

Leggi anche

17/07/2019

Un robot per combattere il cancro – Intervento ad alta tecnologia perfettamente riuscito a Torino

La nuova sfida dell’Istituto IRCCS di Candiolo (Torino), una struttura all’avanguardia, è puntare su una chirurgia […]

leggi tutto...

17/07/2019

Luca Zingaretti e l’addio a Camilleri: “Mi lasci con un senso incolmabile di vuoto”

oto”Dopo la scomparsa del popolarissimo scrittore Andrea Camilleri, 94 anni, papà del Commissario Montalbano e autore […]

leggi tutto...

17/07/2019

Allarme davanti a Decathlon – Uomo armato minaccia il suicidio

Con una pistola carica, con 15 colpi inseriti, si è recato davanti alla Decathlon di corso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy