Ad Aurora controlli a tappeto contro lo spaccio, anche davanti alle scuole

CONDIVIDI

Nuovo blitz dei carabinieri del Comando Provinciale. Spacciatori agli angoli delle strade e tossici in giro per il quartiere Aurora: dopo gli arresti e i servizi dei giorni scorsi, è scattato un altro controllo dei carabinieri della Compagnia di Torino Oltre Dora nel quartiere con l’arresto di due fratelli dello spaccio, che vendevano hashish in casa. I due erano organizzati su diversi turni di lavoro per accontentare i loro clienti.

Ricercati
Nella rete dei carabinieri sono finiti anche due marocchini ricercati per furto. A casa di uno di loro, i carabinieri hanno trovato i documenti e il telefono cellulare di un uomo scippato pochi giorni fa nel quartiere. Per questo episodio, l’uomo è stato denunciato a piede libero.

Controlli davanti alle scuole
Controlli davanti alle scuole del quartiere, dopo le ripetute segnalazioni e le diverse lamentele da parte di genitori di un aumento di spacciatori e tossicodipendenti nel quartiere e soprattutto davanti alle scuole.

Durante i controlli sono stati controllati 4 esercizi pubblici, identificate 45 persone e controllate 19 autovetture.

Leggi anche

19/11/2018

Lotta al Gioco d’azzardo patologico – Dopo nuova legge in Piemonte calo di mezzo miliardo di euro

Sono trascorsi due anni dall’approvazione della legge regionale sul contrasto al gioco d’azzardo patologico. E i […]

leggi tutto...

19/11/2018

Denunciato dentista – Proponeva prezzi molto vantaggiosi ma era abusivo

Era già stato denunciato alcuni mesi fa per lo stesso motivo ma aveva ripreso ad esercitare […]

leggi tutto...

19/11/2018

Black Friday – Inizia l’“orgia” dei consumi. A Torino sconti in anticipo, ma non tutti sono d’accordo

Per godere degli sconti che sanciscono la grande abbuffata commerciale del Black Friday non è necessario […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy