Aggredito con calci e pugni da dieci condomini “Brutto ricchione ti ammazziamo” – L’incredibile episodio a Torino

04/01/2019

CONDIVIDI

L’uomo ha avuto una prognosi di 30 giorni con lesioni multiple, ecchimosi facciali e frattura del setto nasale

E’ stato aggredito con calci e pugni da dieci giovani condomini. Ed ‘ stato apostrofato con insulti omofobi. L’episodio è stato denunciato da Arcigay e Gaynews e ha visto vittima un uomo di 53 anni, aggredito a Torino dai condomini del palazzo dove vive con il compagno.

Sono sotto accusa una decina di giovani condomini: l’aggressione è iniziata dopo un primo contatto in cui i ragazzi hanno chiesto all’uomo una sigaretta.

Poi, secondo la ricostruzione del 53enne, gli hanno gridato: “Brutto ricchione ti ammazziamo“. Quindi sono partiti i calci e i pugni: l’uomo ha avuto una prognosi di 30 giorni con lesioni multiple, ecchimosi facciali e frattura del setto nasale.

Sull’increscioso episodio è intervenuto l’assessore comunale Marco Giusta, ex presidente dell’Arcigay.

“Ho già scritto alla persona aggredita e al nucleo della polizia municipale per offrire la mia disponibilità e quella dell’assessorato per fare fronte alla situazione. So che le associazioni stanno già muovendo per dare il loro supporto, tramite gli sportelli d’accoglienza e legali. L’assessorato sarà disponibile a qualunque azione si voglia costruire”.

Questo invece il messaggio diffuso dall’ Arcigay Torino:
“L’attuale clima politico nazionale che mostra altrettanta e più assordante indifferenza nei confronti dell’agire violento contro chi è reputato diverso, legittima violenze di questo tipo. Un gesto che si cela dietro la sicurezza del gruppo nei confronti di un’unica persona ritenuta colpevole della sua visibilità. A peggiorare la situazione, l’indifferenza dei vicini e il clima minaccioso che si è creato intorno a lui dopo l’aggressione”.

Leggi anche

22/01/2019

Rinasce piazza Arbarello – Il progetto la renderà una nuova risorsa per la città

E’ stato approvato oggi dalla giunta comunale il progetto definitivo in linea tecnica per la riqualificazione […]

leggi tutto...

22/01/2019

Parcheggiatori abusivi al San Giovanni Bosco, il fenomeno dilaga – “Appendino applicherà il Decreto contro di loro?”

Parcheggiatori abusivi, una presenza radicata nei pressi dell’ospedale San Giovanni Bosco, il più importante alla periferia […]

leggi tutto...

22/01/2019

Violenza sulle donne in Piemonte – Un numero sempre maggiore chiede aiuto

“In Piemonte ci sono in media due richieste alla settimana al Fondo per il sostegno alle […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy