All'Hiroshima il lato oscuro

All’Hiroshima il lato oscuro della musica contemporanea

27/04/2018

CONDIVIDI

Domenica 6 maggio il live di due guru della musica europea: Teho Teardo e Blixa Bargeld

All’Hiroshima il lato oscuro della musica contemporanea: Teho Terdo e Blixa Bargeld in concerto domenica 6 maggio

All’Hiroshima il lato oscuro dei due guru della musica europea

Domenica 6 Maggio arrivano a Hiroshima Mon Amour due guru della musica europea, Teho Teardo – musicista e sound designer pordenonese, oggi affermato compositore del miglior cinema italiano e indipendente, e Blixa Bargeld – il grande sperimentatore anarchico, leader del movimento industrial con i suoi Einstürzende Neubauten, straordinario partner dell’esperienza artistica di Nick Cave and the Bad Seeds.

Fall, il nuovo album dall’ipnotico alla sperimentazione post industriale

Duo di indiscutibile carisma, si rimettono in tour con Fall l’ultima produzione discografica targata 2017, vera e propria wunderkammer sonora in cui (ri)scoprire l’attualità di quelle forme primarie, di quei tratti fondanti della cultura europea tanto cari a Teho Teardo e Blixa Bargeld, in tracce che alternano accenni dada e sperimentazioni post industrial, brani ipnotici e teatrali.

Nel live di domenica anche le grandi cover che hanno fatto la storia

Tra i brani anche la cover di “Hey Hey My My” di Neil Young firmata da Teho Teardo e Blixa Bargeld. Il monolite rock del celebre musicista canadese nella versione di Teardo e Bargeld, si sviluppa lungo percorsi più accidentati e ruvidi. Nel quale emergono le distorsioni, Blixa si impadronisce del rullante, la sega musicale diventa una bacchetta magica che veste la canzone di un abito misterioso e, in un crescendo di archi, clarino basso e chitarra baritona, si celebra la scomposizione di una delle canzoni più significative del passato, per rinvenire quella scrittura nell’Europa dei giorni nostri. Perché “una cover si esegue per liberarsi di una canzone che ci perseguita da anni, lo si fa dopo aver trovato se stessi nelle profondità di qualcosa scritto da altri” spiega Teardo.

Insieme da otto anni

Quel che lega Teho Teardo a Blixa Bargeld è un sodalizio nato nel 2010 durante la lavorazione dell’opera teatrale “Ingiuria”. Dei due album pubblicati, “Still Smiling” (2013) era incentrato sull’espressività e sui meccanismi che legano il linguaggio al corpo, mentre “Nerissimo” (2016) ha esplorato i territori musicali alla ricerca di immagini fortemente evocative. “Nerissimo” sancisce il rapporto speciale di amicizia che lega Teho e Blixa, nuovi ambasciatori dell’arte musicale come mostrato magnificamente nella copertina dell’album che riprende l’omonimo quadro del 1533 di Holbein il giovane.

Sul palco anche …

Ai due maestri di cerimonia, Teho Teardo chitarra baritona, live eletronics e Blixa Bargeld voce, si affiancano Laura Bisceglia violoncello; Gabriele Coen clarino basso; e gli Architorti  Efix Puleo Violino I, Federica Biribicchi Violino II, Marco Benz Gentile viola, Marco Robino violoncello.

Leggi anche

Lo Skyline del futuro a Torino? Nel 2030 12 nuovi grattacieli – Il progetto avveniristico

Un maxi e avveniristico intervento di trasformazione urbana potrebbe ridisegnare lo skyline di Torino nei prossimi […]

leggi tutto...

Torna a Torino Io Lavoro – Oltre 5000 offerte di lavoro, dal turismo all’elettronica e molto altro

Torna a Lingotto Fiere l’evento IoLavoro, organizzato da Agenzia Piemonte Lavoro, in collaborazione on l’assessorato al […]

leggi tutto...

“Ztl prolungata? Avrà ricadute gravissime su commercianti e artigiani” – L’attacco di Magliano all’Amministrazione

Il capogruppo dei Moderati Silvio Magliano si schiera  dalla parte della protesta di commercianti e residenti […]

leggi tutto...