Anche le Unità anti-terrorismo per l’esordio di CR 7 – “Un evento di rilevanza mondiale”

15/08/2018

CONDIVIDI

Sono pattuglie anti-terrorismo già impiegate nella città veneta per la vigilanza di obiettivi sensibili

A pochi giorni dalla sfida Chievo-Juventus, match in programma sabato alle ore 18 che segna l’esordio in gara ufficiale di Cristiano Ronaldo con la maglia bianconera, la prefettura di Verona ha deciso di impiegare anche le unità anti-terrorismo, in funzione preventiva.

E’ la prima volta che una misura di questo genere viene presa per una partita di calcio allo stadio Bentegodi, ed è motivata dall’insolita rilevanza dell’evento sportivo: l’esordio di Cristiano Ronaldo ha conferito infatti all’evento sportivo in programma a Verona una visibilità di livello planetario.

In particolare, riporta l’Ansa, le unità Sos dei Carabinieri e Uopi della Polizia saranno dislocate nei pressi dello stadio veronese: sono pattuglie anti-terrorismo già impiegate nella città veneta per la vigilanza di obiettivi sensibili, oppure per eventi che hanno richiesto le massime misure di sicurezza.

Leggi anche

14/11/2018

La crisi Pernigotti e la morte del Made in Italy – “La Regione valuta l’acquisto del marchio”

Anche la Regione Piemonte è in campo nella battaglia per salvare la Pernigotti di Novi Ligure: […]

leggi tutto...

14/11/2018

Geometra ucciso a colpi di arma da fuoco dal Novantenne – La raccolta fondi per la famiglia continua

Il tragico episodio è avvenuto la mattina di venerdì 9 novembre 2018, quando Marco Massano, geometra […]

leggi tutto...

14/11/2018

Tav, M5S all’attacco – “Pd e Forza Italia uniti, dicano come prenderanno i soldi dei piemontesi”

Dopo la proposta del consiglio regionale del Piemonte che, nel caso in cui il Governo volesse […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy