Attacco razzista in stazione – Individuato e denunciato un aggressore

26/12/2018

CONDIVIDI

Il ragazzo aveva raccontato di essere stato preso a pugni e ferito anche con un bicchiere di vetro

Insieme a quattro amici si era scagliato lo scorso 21 dicembre contro un ragazzo di vent’anni di origine senegalese, calciatore dilettante.
L’aggressione era avvenuta nei pressi della stazione di Avigliana in provincia di Torino e la vittima Papa Bassirou Tine, calciatore nel San Maurizio Canavese e residente in Val di Susa, aveva presentato denuncia ai carabinieri.

Ai militari e su un messaggio postato sulla sua pagina facebook il ragazzo aveva raccontato di essere stato preso a pugni e ferito anche con un bicchiere di vetro, mentre il gruppo di giovani gli gridava “negro di m. tornatene a casa”.
Uno dei componenti della banda è stata individuato e denunciato dai carabinieri: si tratta di un minorenne di 17 anni, accusato di lesioni aggravate dalla discriminazione razziale, etnica e religiosa, furto e porto abusivo di armi e strumenti atti a offendere.

Leggi anche

24/08/2019

Con le gambe a penzoloni rubava dentro un’auto – Scoperto e arrestato dalla Polizia

I poliziotti del Commissariato “Centro”, in servizio di volante, lo hanno notato, nel primo pomeriggio di […]

leggi tutto...
Motociclista morto

24/08/2019

Ubriaco dà fuoco al Pronto Soccorso – Arrestato dai carabinieri

E’ stato arrestato dai carabinieri un 41 enne italiano che in preda alla follia ha dato […]

leggi tutto...

24/08/2019

Invasione di cinghiali in Piemonte- L’allarme di Coldiretti “Pericoli sulle strade e danni all’agricoltura”

Troppi, in continua crescita, e con molti danni all’agricoltura. Troppi incidenti sulle strade: Uncem sta con […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy