Azienda “Nuova Sinter” fallita – Fra gli indagati l’ex presidente dell’Ivrea Calcio

19/12/2018

CONDIVIDI

Una segnalazione del curatore fallimentare dell’azienda ha fatto partire l'inchiesta

Fallimento della «Nuova Sinter»: sono dieci le persone indagate dalla procura di Torino, fra queste anche Giuliano Zucco, ex presidente dell’ Ivrea Calcio, squadra che con lui ai vertici societari approdò in serie C.
Zucco era presidente e amministratore delegato dell’azienda, in consiglio anche suo figlio Andrea.
L’ azienda di San Bernardo d’Ivrea, leader nella produzione del sinterizzato per auto, è chiusa dall’ottobre del 2014: al vaglio degli inquirenti c’è un buco da 38 milioni di euro.
Al termine delle indagini preliminari il pm Mario Bendoni ha inviato gli avvisi a dieci persone: oltre a Zucco sono coinvolti anche i componenti del collegio sindacale e il revisore dei conti di una società esterna.

Una segnalazione del curatore fallimentare dell’azienda, che ha individuato comportamenti ritenuti sospetti, fra i quali in particolare l’acquisizione della «Gm Sinter», società con passivi milionari, ma la cui situazione era era probabilmente anche prima del passaggio alla Nuova Sinter, ha dato il via all’inchiesta.
Il consiglio di amministrazione secondo gli inquirenti aveva coperto la completa erosione del capitale sociale fino al bilancio del 31 dicembre 2013 “per conseguire per sé e per la società un ingiusto profitto”.

Leggi anche

22/01/2019

Rinasce piazza Arbarello – Il progetto la renderà una nuova risorsa per la città

E’ stato approvato oggi dalla giunta comunale il progetto definitivo in linea tecnica per la riqualificazione […]

leggi tutto...

22/01/2019

Parcheggiatori abusivi al San Giovanni Bosco, il fenomeno dilaga – “Appendino applicherà il Decreto contro di loro?”

Parcheggiatori abusivi, una presenza radicata nei pressi dell’ospedale San Giovanni Bosco, il più importante alla periferia […]

leggi tutto...

22/01/2019

Violenza sulle donne in Piemonte – Un numero sempre maggiore chiede aiuto

“In Piemonte ci sono in media due richieste alla settimana al Fondo per il sostegno alle […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy