Bimba di 13 mesi ingoia forcina – Secondo salvataggio al Regina Margherita

CONDIVIDI

Secondo caso di intervento in endoscopia a Torino in pochi giorni. E ancora una volta una bimba è stata salvata nel reparto di rianimazione della struttura torinese.
Dopo il caso di tre giorni fa della bimba che aveva ingoiato una pila, ieri, una bambina di 13 mesi è stata trasportata all’ospedale Regina Margherita di Torino con una forcina nello stomaco.

In questo secondo caso la forcina è stata estratta con un intervento non invasivo. La piccola è stata quindi trasferita nel reparto di Rianimazione:fortunatamente, secondo le comunicazioni dell’ospedale le sue condizioni sono in via di sta miglioramento.

La bimba di 14 mesi a cui era stata estratta pochi giorni fa una pila rimasta nell’esofago si trova ancora in prognosi riservata all’ospedale infantile di Torino, dopo l’intervento in endoscopia perfettamente riuscito.

Leggi anche

18/01/2019

Torino – Concerto gratuito della grande Ute Lemper per il Giorno della Memoria “Mio dovere onorare il popolo ebreo”

“Come tedesca, nata dopo la Guerra, sposata ad un uomo ebreo, a New York da 20 […]

leggi tutto...

18/01/2019

Furgone rubato ritrovato dalla Polizia con oltre 50 pannelli fotovoltaici a bordo

Il furgone era abbandonato lungo la tangenziale. Il personale della Polizia Stradale in servizio di vigilanza […]

leggi tutto...

18/01/2019

Nuove infrastrutture, meno auto in strada – Tutte le proposte in Regione: “Finalmente misure strutturali contro lo smog”

“Finalmente dopo 19 anni la Regione torna a parlare di azioni strutturali sul miglioramento qualità dell’aria” […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy