Bulli aggrediscono e rubano ad un ragazzino lo smartphone e 100 euro – Arrestati dai carabinieri

08/02/2020

CONDIVIDI

Fermato il gruppo di bulli

Sono stati arrestati dai carabinieri un gruppo bulli che ha aggredito e derubato di soldi e cellulare un ragazzino nei pressi del Punto Smat di via Amendola a Nichelino.

Il ragazzo, colpevole di aver invaso la loro zona è stato aggredito e rapinato. Gli autori della violenza sono stati individuati subito dai carabinieri, dopo la denuncia del giovane: due di loro, 15 e 16 anni, sono stati denunciati per rapina ed estorsione.

Il bottino della rapina, il cellulare e 100 euro in contanti, sono stati restituiti al ragazzo.

Leggi anche

20/02/2020

Picchia la compagna davanti ai figli piccoli, poi la insegue con un coltello in casa – Arrestato

In pigiama, scalza e tremolante, con un bambino di un anno in braccio: in queste condizioni, […]

leggi tutto...

20/02/2020

Trionfo di un gruppo torinese a Italia’s got Talent – Bastianich e il pubblico in delirio VIDEO

Un autentico trionfo per il Sunshine Gospel Choir, gruppo gospel esplosivo di Torino. Energia allo stato […]

leggi tutto...

20/02/2020

Blatte e insetti morti in un locale di San Salvario – 80 kg di cibo sequestrato

Nella giornata di ieri personale del commissariato Barriera Nizza, coadiuvato da personale della Polizia Municipale Circoscrizione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy