Chirurgo plastico girava in Lamborghini e si dichiarava ‘nullatenente’ – Ha evaso 2 milioni di euro

15/05/2019

CONDIVIDI

Il chirurgo plastico era il titolare di diversi studi medici nel Nord Italia

La sua ‘strategia’ era presentare raramente la dichiarazione dei redditi. E quando lo faceva dichiarava di essere senza un soldo, con entrate esigue o addirittura in perdita.
In realtà il chirurgo plastico, operante nel Torinese, faceva la ‘bella vita’, con un tenore di vita altissimo, l’esatto opposto di quanto dichiarava al fisco
Aveva ben due Lamborghini ed era proprietario di una lussuosa tenuta di campagna nel torinese, con tanto di vigneti.

La Guardia di Finanza di Torino, in seguito alle indagini, ha accertato un’evasione fiscale di circa due milioni di euro da parte dell’uomo, denunciato per reati tributari.

Il chirurgo plastico aveva una residenza fittizia all’estero ed era il titolare di diversi studi medici nel Nord Italia. Come se non bastasse era anche consulente di rinomate strutture sanitarie.
Le sue parcelle non erano certamente a basso costo: andavano dai 200 euro ai 5 mila, ovviamente in nero.
Il Tribunale di Torino ha disposto nei suoi confronti il sequestro dei beni a futura garanzia per il danno causato alla comunità.
Sequestrate le due Lamborghini, la tenuta in campagna, ma anche diversi appartamenti a Torino, uno chalet di montagna e le somme rinvenute sui diversi conti correnti.

Leggi anche

23/05/2019

Guardiola alla Juventus, è fatta – Agi “Fra 10 giorni la firma”

Guardiola alla Juventus, sarebbe ormai cosa fatta. L’agenzia Agi non ha dubbi: quello che sembrava soltanto […]

leggi tutto...

23/05/2019

Addio alla mongolfiera di Torino? Servono mezzo milione di euro per sistemarla

Rischia di non prendere piu’ il volo la Turin Eye, la mongolfiera che si alza nel […]

leggi tutto...

23/05/2019

Sigilli a noto ristorante – Indagato il titolare per bancarotta fraudolenta

Intervento della Guardia della Finanza di Torino, a seguito dell’ordine del Tribunale: i finanzieri hanno sequestrato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy