Chiuso bar di via Nizza – “Pericoloso per la sicurezza dei cittadini”

01/10/2018

CONDIVIDI

I controlli della Polizia erano iniziati già alcuni mesi fa

E’ stato chiuso dalla Polizia il bar Pasha di via Nizza, dopo il decreto emanato dal Questore di Torino Messina, che ha previsto la sospensione della licenza per la somministrazione di alimenti e bevande e la sua chiusura al pubblico per 15 giorni.

I controlli degli agenti del Commissariato erano iniziati da alcuni mesi: già prima dell’estate la polizia aveva identificato all’interno del locale numerose persone pregiudicate o considerate pericolose per la sicurezza dei cittadini.

Il titolare era stato anche multato perché teneva nel bar macchine da gioco con vincita in denaro non collegate alla rete statale dei Monopoli di Stato, prive inoltre delle autorizzazioni previste dalla legge.

Alla luce di tutti questi fatti, il questore di Torino Francesco Messina ha ritenuto l’esercizio commerciale pericoloso a livello sociale, per l’incremento dei fenomeni delinquenziali della zona, Ha così adottato il provvedimento di chiusura per prevenire l’assembramento di persone pericolose per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini.

Leggi anche

26/03/2019

Occupazione ex scuola di Barriera – Sciretti (Lega): “Intervenire subito, 6° circoscrizione non sia ricettacolo di tutti i problemi”

“La sesta circoscrizione non sia ricettacolo di tutti i problemi della Città di Torino”. L’occupazione dell’ex […]

leggi tutto...

26/03/2019

Occupazione Anarchici, le reazioni: “Nuovo Asilo non deve passare la notte o lo Stato perde braccio di ferro con anarchici”

L’occupazione della scuola Salvo D’Acquisto in via Tollegno a Torino accende nuove preoccupazioni sul territorio. Gli […]

leggi tutto...

26/03/2019

“L’Asilo Occupato è tornato” Gli anarchici occupano la scuola ex Salvo D’Acquisto “Pronti a lottare”

Con uno striscione appeso fuori dalla struttura gli anarchici hanno spiegato in una frase le loro […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy