Colpito da infarto sulla pista da sci – Soccorso in motoslitta dai carabinieri

26/04/2019

CONDIVIDI

La Centrale Operativa del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese che ha gestito la chiamata era impossibilitata a inviare l'eliambulanza 118

Si è concluso ieri un intervento di soccorso molto complesso che ha visto la collaborazione delle diverse componenti per la gestione delle emergenze in Piemonte.
Intorno alle ore 11 uno scialpinista 70enne si è procurato un sospetto infarto durante la risalita delle piste da sci ormai chiuse di Sestriere (To).
La Centrale Operativa del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese che ha gestito la chiamata era impossibilitata a inviare l’eliambulanza 118 a causa del maltempo ma ha girato la chiamata alla locale stazione dei Carabinieri che con la motoslitta lo hanno raggiunto l’infortunato e condotto a Borgata dove aspettava un’autoambulanza medicalizzata per il trasporto verso l’ospedale.
Grazie a un lieve miglioramento delle condizioni meteorologiche è stato possibile inviare l’eliambulanza 118 a Pragelato dove è avvenuto il trasferimento del paziente dall’autoambulanza per un trasporto più rapido verso l’ospedale.
Saliti a quota 2300 metri con motoslitta Arma i carabinieri hanno trasportato l’uomo.

Leggi anche

15/09/2019

Tragico incidente in corso Unione – Ragazzo travolto da una Panda, muore all’ospedale

Tragico incidente questa notte, intorno all’1.10 in corso Unione Sovietica, a Torino. Mattia Attademo, centauro di […]

leggi tutto...

15/09/2019

Cpr di Torino ancora nel caos – In 4 tentano la fuga, picchiato un addetto alla sicurezza

Hanno tentato di fuggire quattro ospiti del centro di permanenza per il rimpatrio di corso Brunelleschi, […]

leggi tutto...

14/09/2019

In arrivo 30 nuovi tram per la rete di Torino – Saranno realizzati da Hitachi

Saranno prodotti da Hitachi i nuovi tram di Torino. GTT, annuncia il Comune, ha completato l’analisi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy