Contro lo spaccio davanti alle scuole – 200.000 euro a Torino per telecamere e nuovi agenti

28/08/2018

CONDIVIDI

Le risorse si concentreranno sulle scuole in cui il problema legato allo spaccio è maggiore

Sono poco più di 200.000 euro in arrivo a Torino dal Ministero dell’Interno (per la precisione 222.750) e destinati alla sicurezza davanti alle scuole, in particolare per quanto riguarda la lotta allo spaccio.

Una battaglia che dovrà essere affrontata non solo dalla Polizia ma anche dall’Amministrazione comunale di ogni città, secondo la direttiva firmata in settimana dal Ministro dell’Interno.
Il Viminale, dal canto suo, darà un contributo economico alle città italiane che superano i 200.000 abitanti, sulla base della popolazione.
A Torino per spese straordinarie e impiego di nuovi agenti arriveranno 222.750 euro. Quindi, entro il 20 settembre, dovrà essere inviato alla segreteria dell’Interno il progetto “Scuole sicure” che verrà elaborato in sinergia con il Prefetto.

In settimana la prima riunione su questo tema. Previsto a Palazzo Civico l’incontro fra la sindaca Chiara Appendino, l’assessore ala Sicurezza Roberto Finardi e il comandante dei Vigili Emiliano Bezzon.
222.000 euro: non è una cifra da capogiro, ma comunque importante per aumentare la sicurezza davanti alle scuole. I 100.000 euro circa destinati a nuove telecamere non copriranno tutte le scuole sul territorio torinese, ma si concentreranno su quelle considerate più “sensibili”, per ciò che concerne il problema spaccio.

Gli altri 100.000 euro  a disposizione potranno garantire un anno di lavoro a tre nuovi vigili urbani. Risorse che comunque la Città non vuole lasciarsi sfuggire. “Intanto – ha spiegato l’assessore Finardi – “stiamo testando 80 telecamere di AxTo, oltre alle duecento che dovrebbero arrivare dal progetto Argo voluto dall’ex ministro Minniti. A queste si possono aggiungere quelle del progetto del Viminale: queste risorse, sommate, potrebbero rappresentare una svolta”.

Leggi anche

11/12/2019

Un minore su 4 è a rischio povertà in Piemonte – E il dato allarmante è in aumento

In Piemonte il 13% dei minori versa in situazione di povertà relativa mentre salgono al 27,9 […]

leggi tutto...

13/12/2019

Orrore in una Casa famiglia – Violenze sessuali di gruppo, educatori denunciati

Blitz della polizia nella mattinata di oggi, venerdì 13 dicembre. E’ stata sequestrata una Casa-famiglia di […]

leggi tutto...

12/12/2019

Vede i ladri dallo spioncino della porta e li fa arrestare – Salva la casa del vicino

Svegliato dal suono del campanello di casa, guarda attraverso lo spioncino e nota due soggetti armeggiare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy