Crollo della produzione industriale italiana – Preoccupano i dati Istat

12/01/2019

CONDIVIDI

"E'un quadro di complessiva debolezza dei livelli di attività industriale"

Sono preoccupanti gli ultimi dati Istat che indicano un calo oltre le attese per la produzione industriale italiana.
Secondo gli ultimi dati dell’Istituto nazionale di statistica, a novembre la produzione industriale si è ridotta dell’1,6% rispetto al mese precedente. Le stesse cifre, rapportate su base annua, indicano un calo addirittura del 2,6%, ossia il maggiore registrato da ottobre 2014.
L’Istat fornisce anche una possibile spiegazione del fenomeno, che potrebbe essere stato amplificato dal calendario, per il lungo ponte nel 2018 intorno al 1°novembre.
Ma il calo si conferma anche su base trimestrale, e conferma, secondo Istat “un quadro di complessiva debolezza dei livelli di attività industriale nel corso del 2018”.

Crollo nel settore auto: a novembre 2018 la produzione ha registrato un calo del 19,4% su base annua e dell’8,6% rispetto a ottobre 2018. Inoltre, in riferimento alla media degli 11 mesi 2018, la produzione è diminuita del 5,1 per cento.

Chi si salva dalla debacle

A salvarsi dalla debacle, riporta il quotidiano di economia e finanza, Il Sole 24 Ore, sono soltanto il settore di alimentari e farmaceutica. In negativo tutti gli altri, con picchi di negatività per legno, gomma-plastica, apparati elettrici e chimica.
Male i mezzi di trasporto (-4,3%), come meccanica e macchinari.

“Dall’inizio dell’anno la produzione mantiene una crescita limitata all’1,2% – spiega il Sole 24 Ore – “esattamente un terzo rispetto alla performance realizzata dalla nostra manifattura nel 2017. Il senso del rallentamento è evidente scorrendo i valori trimestrali, dove il progresso tendenziale è passato da un robusto +3,4% tra gennaio e marzo ad un più modesto +1,9% tra aprile e giugno, per finire in rosso (-0,1%) tra luglio e ottobre”.

Leggi anche

17/01/2019

Devastata dai ladri una nota pizzeria di Santa Rita – I timori della titolare

Non è la prima volta nelle ultime settimane che la nota pizzeria Don Pepe, nel quartiere […]

leggi tutto...

17/01/2019

A Torino restano in vigore solo i blocchi livello ‘0’ – Queste le date

Il Comune di Torino informa che fino al girorno di controllo, previsto  lunedì 21 gennaio  rimane […]

leggi tutto...

17/01/2019

Aggredito con un’accetta in pieno centro a Torino – E’ caccia al folle aggressore

Momenti di follia poco dopo mezzogiorno nel pieno centro di Torino, in via Pietro Micca. Secondo […]

leggi tutto...