Débacle Juve – Allegri “Non avremmo vinto nemmeno se scendeva il Padre Eterno”

17/03/2019

CONDIVIDI

"Nel primo tempo abbiamo sbagliato molto tecnicamente"- sottolinea il tecnico bianconero

Senza scusanti di sorta, Massimiliano Allegri commenta la brutta sconfitta in campionato della Juventus contro il Genoa. 2-0 secco per una squadra senza Cristiano Ronaldo, non convocato, che ha patito il post Atletico Madrid.

Una sconfitta, la prima in campionato, che comunque risulta indolore per i bianconeri che mantengono 18 punti di vantaggio sul Napoli in attesa della partita di stasera al San Paolo fra la squadra di Ancelotti e l”Udinese.

“Oggi neanche se veniva già il Padre Eterno la Juventus poteva fare risultato” – ha commentato a caldo Allegri.
“Questa sconfitta non ci può fare che bene, ci sveglia. Pensavamo di aver vinto il campionato, ma non è così. Servono cinque vittorie e dobbiamo sperare che il Napoli perda punti. Venivamo da 20 giorni in cui preparavamo sia campionato che Champions”.

Poi il commento sulla partita.
“Nel primo tempo abbiamo sbagliato molto tecnicamente – evidenzia il tecnico bianconero – “Nel secondo tempo, fino al gol, abbiamo fatto bene. Dal niente è venuto fuori questo gol che ci ha tagliato le gambe. Sono contento per Sturaro, perché ha sofferto molto in quest’anno ed è un bravissimo ragazzo e lì la partita è cambiata. Potevamo stare più attenti. Ma su 28 partite la Juve ne ha vinte 24, pareggiate tre e persa una. E’ anche vero che il Genoa negli ultimi cinque anni ha vinto tre volte. Non è facile fare risultato a Genova perchè Samp e Genoa vincono il 75% delle gare in casa”.

In arrivo una sosta in campionato, come manna dal cielo per la Juve:
“Dobbiamo recuperare tutti, me compreso. Lo sforzo con l’Atletico ha pesato sicuramente. Per foruna – conclude –  la sconfitta è arrivata oggi, così adesso ci riposeremo con la sosta e poi penseremo di nuovo al campionato”.

Leggi anche

13/12/2019

Giovane torinese si lancia sotto un treno – Circolazione bloccata per 4 ore

Un ragazzo di 26 anni, residente a Torino, si è lanciato ieri sera sotto un treno, […]

leggi tutto...

11/12/2019

Un minore su 4 è a rischio povertà in Piemonte – E il dato allarmante è in aumento

In Piemonte il 13% dei minori versa in situazione di povertà relativa mentre salgono al 27,9 […]

leggi tutto...

13/12/2019

Orrore in una Casa famiglia – Violenze sessuali di gruppo, educatori denunciati

Blitz della polizia nella mattinata di oggi, venerdì 13 dicembre. E’ stata sequestrata una Casa-famiglia di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy