Denuncia la moglie ma si rivela uno stalker, capace di minacce di morte – Il racconto della Polizia

13/09/2018

CONDIVIDI

La donna ha spiegato agli agenti come da più di un anno i rapporti con lui fossero terminati in seguito a ripetute violenze

Il protagonista in negativo della vicenda è un cittadino rumeno di zona Aurora, a Torino, che aveva dichiarato al 112 di avere problemi molto gravi con la moglie.
Problemi che stando al suo racconto avevano fatto nascere un forte litigio e addirittura la richiesta delle forze dell’ordine per fermarla.

Ma una volta sul posto, gli agenti hanno trovato l’uomo da solo non intenzionato a collaborare,  piuttosto a minacciare ed offendere con vari insulti.

Secondo la ricostruzione degli agenti l’uomo ha dato in escandescenza per alcuni minuti.  Poi è arrivata l’ex moglie che ha riferito alla Polizia che già nel primo pomeriggio l’uomo aveva preteso insistentemente di entrare in casa, arrivando anche a minacce di morte.

La donna ha spiegato inoltre come da più di un anno i rapporti con lui fossero terminati a seguito di ripetute violenze, commesse anche alla presenza del figlio minorenne.

L’uomo, non si era mai rassegnato a vivere lontano dalla famiglia e negli ultimi giorni si era presentato sia alla fermata del bus, dove la donna prende il mezzo per recarsi al lavoro, sia sul suo posto di lavoro ed infine sotto casa, pretendendo a tutti i costi di entrare, arrivando ad altre minacce di morte.
L’uomo è stato arrestato

Leggi anche

26/03/2019

Occupazione ex scuola di Barriera – Sciretti (Lega): “Intervenire subito, 6° circoscrizione non sia ricettacolo di tutti i problemi”

“La sesta circoscrizione non sia ricettacolo di tutti i problemi della Città di Torino”. L’occupazione dell’ex […]

leggi tutto...

26/03/2019

Occupazione Anarchici, le reazioni: “Nuovo Asilo non deve passare la notte o lo Stato perde braccio di ferro con anarchici”

L’occupazione della scuola Salvo D’Acquisto in via Tollegno a Torino accende nuove preoccupazioni sul territorio. Gli […]

leggi tutto...

26/03/2019

“L’Asilo Occupato è tornato” Gli anarchici occupano la scuola ex Salvo D’Acquisto “Pronti a lottare”

Con uno striscione appeso fuori dalla struttura gli anarchici hanno spiegato in una frase le loro […]

leggi tutto...