Dossier Ispra – Torino è la seconda città più inquinata d’Italia

19/12/2018

CONDIVIDI

Il dossier ha preso in esame 120 città e 14 aree metropolitane

I Torinesi si stupiranno, forse, Ma non spetta al capoluogo del Piemonte il primato di città più inquinata d’Italia.

Torino è infatti superata in questa non esaltante graduatoria da Brescia, secondo l’ultimo dossier Ispra sulla qualità ambientale nelle aree urbane. Viterbo invece può vantare l’aria più pulita.
Sono 19 le città italiane in cui sono stati registrati nel 2018 valori oltre la norma giornalieri di pm10, ossia polveri sottili con diametro uguale o inferiore a 10 micrometri. I rilevamenti sono stati compiuti fino al 10 dicembre scorso.
Primo posto per Brescia, che ha contato 87 sforamenti. Mentre Viterbo non ha mai oltrepassato il limite. Dopo Brescia seguono Torino e Lodi con 69 giorni di sforamento.

I dati sono stati diffusi nel corso della presentazione dell rapporto Ispra-snpa sulla qualità dell’ambiente urbano. Il dossier ha preso in esame 120 città e 14 aree metropolitane, ed è stato presentato a Roma a palazzo Giustiniani dal presidente dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale Stefano Laporta e dal direttore generale Ispra Alessandro Bratti.

Leggi anche

19/06/2019

Ex presidente del Cai precipita da un canale in montagna e perde la vita

Aveva 76 anni Tony Caranta, ex presidente del Cai di Cuneo, già dirigente di Confindustria e […]

leggi tutto...

19/06/2019

Tragedia nel Torinese – Sale sul tetto per riparare l’antenna, cade e muore

Tragedia nel pomeriggio di oggi, mercoledì 19 giugno, nel Torinese. Un uomo di 78 anni, ex […]

leggi tutto...

19/06/2019

Blatte ed escrementi di piccione – Sequestrati oltre 100 kg di alimenti in locale di San Salvario

Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Questore di Torino, volti a prevenire […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy