Dramma a Mirafiori Sud – Strangola la compagna e prende a coltellate il figlio della donna

03/01/2020

CONDIVIDI

Gravissimo episodio di violenza a Torino

Gravissimo episodio di violenza a Mirafiori Sud: un uomo di 56 anni, originario di Catania, ha tentato di strangolare la convivente. Quindi ha preso un coltello da cucina e ha colpito ripetutamente il figlio della donna. L’aggressione è avvenuta nello stesso appartamento in cui già in passato aveva l’uomo maltrattato la compagna, in via Bovetti, zona su della città. L’intervento dei carabinieri ha impedito che la situazione finisse in tragedia.

Il 56enne è stato arrestato per tentato omicidio.

Non si sa cosa abbia scatenato la furia dell’aggressore, che ieri pomeriggio ha tentato di uccidere la compagna, 49 anni, operaia a Torino. Il figlio della donna, 25 anni, ha provato a bloccare l’uomo ed è stato colpito da diverse coltellate.

Provvidenziale l’intervento dei carabinieri: la donna non ha riportato ferite. Ferito invece il figlio, trasportato all’ospedale Molinette. Non è fortunatamente in pericolo di vita.

Leggi anche

Torino

/

19/01/2020

Trapianto di organi – Record italiano per la Città della Salute e della Scienza

Trapianto di organi: è record italiano per il nostro territorio. Il Piemonte è la regione leader […]

leggi tutto...

Torino

/

19/01/2020

Aereo si schianta nella piazza centrale del paese – Muore il pilota

Incidente mortale nel pomeriggio di sabato 18 gennaio. Un aereo ultraleggero è precipitato nella zona del […]

leggi tutto...

Torino

/

19/01/2020

Aggressioni negli ospedali arriva la vigilanza armata

Troppe aggressioni negli ospedali di Torino: la soluzione è la vigilanza armata. Vigilantes armati, posizionati negli […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy