Due bambini gravemente feriti anche il 1° Gennaio – Hanno raccolto petardi inesplosi

01/01/2020

CONDIVIDI

I feriti in Piemonte non si limitano alla notte di San Silvestro

I feriti in Piemonte non si limitano alla notte di San Silvestro. Purtroppo una brutta notizia arriva anche oggi, 1° Gennaio, da Nole, nel Torinese, dove due bambini di 10 e 12 anni sono rimasti feriti mentre cercavano di accendere due petardi inesplosi.

Entrambi sono stati ricoverati all’ospedale Regina Margherita di Torino e ora rischiano di perdere alcune dita.
I due bambini saranno operati nelle prossime ore. Sul posto sono arrivati i carabinieri, che in queste ore stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Leggi anche

18/01/2020

“Il Monviso è a rischio crollo” – Paura per il drammatico annuncio

Il sopralluogo effettuato dai geologi dell’Arpa ha portato al drammatico annuncio. Le preoccupazioni sono aumentate dopo […]

leggi tutto...

18/01/2020

Troppe aggressioni negli ospedali di Torino – Arriva la vigilanza armata

Vigilantes armati, posizionati negli ospedali torinesi dal primo febbraio per scongiurare nuovi episodi di violenza. E’ […]

leggi tutto...

18/01/2020

Trapianto di organi – Torino è la città dei record

Trapianto di organi: è record italiano per il nostro territorio. Il Piemonte è la regione leader […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy