Ronaldo esorodio in Serie A

E’ già delirio per Ronaldo – Fa impazzire la folla segnando il primo gol del match

12/08/2018

CONDIVIDI

Ottima prova anche per Dybala, autore di una doppietta

La Ronaldo – mania continua e si amplifica, dopo il tanto atteso esordio del fenomeno portoghese con la maglia della Juventus. 5.000 i presenti a Villar Perosa per il tradizionale match fra Juvents A e Juventus B che simbolicamente apre la stagione della Vecchia Signora.

Ma l’attesa dei tifosi era tutta per lui, Cristiano Ronaldo, in campo dal primo minuto.

Già all’arrivo cori e ovazioni hanno accompagnato ogni passo del nuovo idolo della tifoseria bianconera.
Poi, finalmente, la parola è passata al campo, dove Ronaldo ha iniziato a dispensare spettacolo con le sue giocate di classe: sono bastati 8 minuti per vederlo andare a segno: il suo sinistro su assist di Bernardeschi batte il portiere avversario Loria e fa esplodere lo stadio.

Al 18′ il portoghese propizia la seconda rete della Juventus A, costringendo all’autorete Cappellini.

Al 30′ Douglas Costa serve Dybala per il 3-0 di testa di testa.
Al 40′ nuova conclusione di Ronaldo, Loria respinge e ancora Dybala appoggia in porta senza alcuna difficoltà.
A inizio ripresa c’è gloria anche per Marchisio per il 5-0 che chiude il match interrotto prima del 90° per la tradizionale invasione di campo dei tifosi.
La festa è per tutti i giocatori, ma il tifo bianconero saluta in modo particolare Cristiano Ronaldo: per lui e le sue grandi giocate è già delirio.

Juventus A-Juventus B 5-0.

Reti: 8′ Ronaldo, 18′ aut. Capellini, 31′ e 39′ Dybala, 54′ Marchisio

Juve A: Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Emre Can; Bernardeschi, Dybala, Douglas Costa; Ronaldo.

Juve B: Loria; Oliveira Rosa, Capellini, Anzolin, Freitas, Morrone, Nicolussi, Portanova, Campos, Petrelli, Di Francesco.

Leggi anche

15/11/2018

Torino, prima città ‘Drone-sorvegliata’ in Italia – Monitoraggio capillare per aumentare la sicurezza

La questione sicurezza è sempre di primaria importanza a Torino. In alcuni quartieri, presi d’assalto da […]

leggi tutto...

15/11/2018

Temperature in picchiata nel week-end. 10 gradi in meno nel basso Torinese e nel Cuneese

Le correnti fredde stanno per entrare in Piemonte: l’aria invernale ormai è alle porte e dopo […]

leggi tutto...

15/11/2018

Inchiodato il piromane degli autobus – “Non mi facevano salire senza biglietto”

Al termine dell’interrogatorio di stamattina condotto dai carabinieri di Venaria, il 50enne sospettato di aver appicato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy