E’ l’autostrada più cara d’Italia – E dal 2019 aumenta ancora

03/01/2019

CONDIVIDI

Gli aumenti si registrano in numerose tratte autostradali

Si dovranno sborsare quasi 10 euro per percorrere i 34 km tra Aosta e Courmayeur. L’amara scoperta è stata fatta dai torinesi che in questi giorni di vacanza sono tornati dalla montagna. Aumenti per ogni tratta: al 31 agosto si pagavano 5 euro all’uscita di Avigliana dell’autostrada gestita dalla Sitaf. 6,80 euro a quella di Salbertrand.
Dal 1° gennaio 2019 si è passati a 5,30 euro per il primo caso e a 7,30 nel secondo.
L’incremento è del 6,67 per cento.

Da Torino a Bardonecchia si pagano ora 14,10, contro i 13,20 euro del 2018.

Altre cifre: da Aosta Ovest a Courmayeur 9,50 euro contro gli 8,90 del 2018, gli stessi 60 centesimi in più sul pedaggio da Torino al Traforo del Bianco che passa da 27 euro a 27,60 euro, una tratta di soli soli 148 chilometri e si aggiudica il record in Italia.

Non si registrano invece aumenti sulla Torino-Milano e sulla Torino Piacenza. Rincari sulla Torino-Savona: 2,2 per cento in più.

In concreto da Torino-Fossano fino all’anno scorso si pagavano 6.60 euro. Dal 1° gennaio si sborseranno 6,70 euro. La tratta Torino – Savona costa 11,40 euro contro gli 11,20 precedenti.
Gli aumenti saranno ora fermi per sei mesi. Ma a giugno le concessionarie potrebbero incrementare ancora di più le tariffe.

Leggi anche

17/01/2019

Devastata dai ladri una nota pizzeria di Santa Rita – I timori della titolare

Non è la prima volta nelle ultime settimane che la nota pizzeria Don Pepe, nel quartiere […]

leggi tutto...

17/01/2019

A Torino restano in vigore solo i blocchi livello ‘0’ – Queste le date

Il Comune di Torino informa che fino al girorno di controllo, previsto  lunedì 21 gennaio  rimane […]

leggi tutto...

17/01/2019

Aggredito con un’accetta in pieno centro a Torino – E’ caccia al folle aggressore

Momenti di follia poco dopo mezzogiorno nel pieno centro di Torino, in via Pietro Micca. Secondo […]

leggi tutto...