E’ morto a 110 anni l’uomo più vecchio d’Italia – Fu per anni professore a Torino

11/07/2019

CONDIVIDI

Mio padre era un maestro, non solo di scuola, anche di vita" – ha raccontato la figlia

Era arrivato all’invidiabile traguardo dei 110 anni quasi tre mesi fa, il 16 maggio.

Salvato Cavallo, nato nel 1909 a Vittoria in Sicilia, si è spento oggi dopo una vita che è stata un libro di storia.

A chi lo andava a trovare per cercare di scoprire il segreto della sua longevità lui era solito  rispondere: “Credete nei sogni, la vecchiaia non avvizzisce l’animo.” Ma fra le sue abitudini c’era anche una sana colazione a base di frutta e pedalate quotidiane sulla cyclette.

E’ stato reduce della battaglia di El Alamein ed è scampato alla fucilazione durante la guerra.
Dalla Sicilia si trasferì a Milano, dove si laureò in agraria. Poi arrivo nel torinese dove per anni fu professore e preside in diverse scuole medie.
Il 16 maggio aveva ricevuto anche l’auguro della sindaca di Torino. Chiara Appendino.

“Mio padre era un maestro, non solo di scuola, anche di vita” – ha raccontato la figlia Grazia.

Leggi anche

15/09/2019

Tragico incidente in corso Unione – Ragazzo travolto da una Panda, muore all’ospedale

Tragico incidente questa notte, intorno all’1.10 in corso Unione Sovietica, a Torino. Mattia Attademo, centauro di […]

leggi tutto...

15/09/2019

Cpr di Torino ancora nel caos – In 4 tentano la fuga, picchiato un addetto alla sicurezza

Hanno tentato di fuggire quattro ospiti del centro di permanenza per il rimpatrio di corso Brunelleschi, […]

leggi tutto...

14/09/2019

In arrivo 30 nuovi tram per la rete di Torino – Saranno realizzati da Hitachi

Saranno prodotti da Hitachi i nuovi tram di Torino. GTT, annuncia il Comune, ha completato l’analisi […]

leggi tutto...