“Ennesimo sfregio della giunta Appendino alla Circoscrizione 6” – L’accusa dopo il sopralluogo sulla viabilità

18/12/2018

CONDIVIDI

"Non escludiamo di rivolgerci alle autorità competenti per capire se il metodo adottato dalla giunta sia legale"

Il duro attacco alla giunta Appendino arriva dal capogruppo della Lega in Sesta Alessandro Sciretti. Al sopralluogo avvenuto questa mattina in zona Barca per monitorare la situazione legata ai problemi di viabilità, il consiglio di circoscrizione non è stato coinvolto, fatta eccezione per i consiglieri pentastellati.

“E’ l’ennesimo sfregio da parte della giunta Appendino nei confronti della nostra circoscrizione. – spiega  Sciretti, che denuncia l’esclusione dall’ispezione avvenuta questa mattina con i tecnici e lo staff dell’assessorato ambiente e viabilità del Comune.

“Al sopralluogo di questa mattina alla Barca – aggiunge il leghista – “organizzato per verificare i seri problemi di viabilità che interessano la zona, hanno partecipato solo i consiglieri grillini della circoscrizione semplicemente perché il resto del consiglio non è stato coinvolto

“Appendino e Unia, evidentemente, vogliono estromettere il consiglio di circoscrizione da qualsiasi processo di tipo pratico e decisionale – conclude Sciretti – “ma noi non glielo permetteremo tanto facilmente. La democrazia dovrebbe sempre prevalere sugli interessi di partito. Chiediamo il giusto rispetto e non escludiamo di rivolgerci alle autorità competenti per capire se il metodo adottato dalla giunta sia legale”

Leggi anche

26/06/2019

L’Arcivescovo Nosiglia ribatte a Salvini “Prendiamo i migranti e li portiamo a Torino”

L’Arcivescovo di Torno Cesare Nosiglia ha risposto a Matteo Salvini, dopo che il Minsitro dell’Interno, intervenuto […]

leggi tutto...

26/06/2019

Salone del Libro, chiesto il processo per 26. Fra loro anche Piero Fassino

Il rinvio a giudizio di 26 persone è stato chiesto dalla procura di Torino a seguito […]

leggi tutto...

26/06/2019

“Il mio ex fidanzato è uno jihadista” – Ma era falso, studentessa denunciata

E’ stata denunciata dalla Digos per calunnia, furto e danneggiamento aggravato. Una ragazza i 25 anni, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy