Escursionista torinese precipita in un canalone per 150 metri – Muore dopo 4 giorni

11/08/2019

CONDIVIDI

La donna, durante un'escursione, è precipitata in un canalone in Val Grande

Ana Cristina Rezende, escursionista torinese di 58 anni, vittima in settimana di un incidente, è morta dopo 4 giorni all’ospedale di Novara.
La donna, durante un’escursione, è precipitata in un canalone in Val Grande.
Insieme al marito, la 58 enne si è trovata nella zona delle Corone di Gina alle 17.30 del 6 agosto, dopo che per tutto il giorno si era abbattuto un forte temporale. Ana Cristina è caduta ed è precipitata per oltre 150 metri.

Sul posto sono arrivate l’eliambulanza del 118 e le squadre a terra della stazione Val Grande del soccorso alpino. La donna è stata recuperata incosciente e trasferita presso la piazzola di Cicogna per la stabilizzazione.
Da qui è stata trasportata e ricoverata in rianimazione all’ospedale Maggiore di Novara. Purtroppo l’escursionista non ce l’ha fatta.

Leggi anche

19/01/2020

Terremoto in Piemonte – Due forti scosse in mattinata

Terremoto in Piemonte: colpita in particolare la provincia di Cuneo Alle ore 6,22 di oggi, domenica […]

leggi tutto...

19/01/2020

Abbandonano in auto per un’ora i figli piccoli – Genitori denunciati

Sono stati denunciati i genitori di due bambini (2 e 10 anni) lasciati da soli in […]

leggi tutto...

18/01/2020

WhatsApp in tilt in mezzo mondo – Impossibile inviare video, foto e audio

Giornata di disagi per gli utenti di WhattsApp, la nota e diffusissima app di mesaggistica è […]

leggi tutto...