Festa di San Giovanni, la polemica “Niente fuochi artificiali, ma uno spettacolo costoso e a rischio meteo”

22/06/2018

CONDIVIDI

Lo spettacolo dei droni è in programma domenica 24 giugno, ma ha suscitato diverse polemiche per gli alti cosi e i problemi legati alle questioni meteo

Sull’iniziativa del Comune, lo spettacolo organizzato per la chiusura della festa di San Giovanni di domenica sera, non  mancano le polemiche.
A Palazzo Civico si è alzata la voce di Silvio Magliano, capogruppo dei Moderati che ha espresso le sue perplessità sulla festa organizzata dal Comune:
“A tutti buona festa di SanGiovanni! – esordice Magliano nel suo commento sui giorni di festa in Città. Magliano aggiunge “Se state aspettando il tradizionale spettacolo pirotecnico, quest’anno resterete forse delusi e sicuramente sorpresi: al posto dei fuochi artificiali, potrete assistere a uno show… di droni. Uno spettacolo costoso e a forte rischio meteo: in caso di vento o pioggia, infatti, non potrà avere luogo”.

Lo spettacolo dei droni è in programma domenica 24 giugno e  ha già suscitato diverse polemiche per gli alti cosi e i problemi legati alla sicurezza e alle questioni meteo.

“Quello di Torino, per la festa patronale di san Giovanni, sarà “lo spettacolo di droni luminosi più lungo mai realizzato dalla Intel, 10-12 minuti contro i 5-8 di durata media di questi eventi”, questo l’annuncio di Nicola Procaccio, Country Lead Italia ed Emea Territory Marketing manager di Intel Corporation,  l’azienda a cui è stata affidata dal Comune l’attrazione principale delle celebrazioni del 24 giugno.

Leggi anche

07/12/2018

Orge per curare le donne – In carcere l’anziano ‘santone’ di Torino

E’stato condannato dalla quarta sezione penale del tribunale di Torino a dieci anni e undici mesi […]

leggi tutto...

07/12/2018

Addio Gigi Radice, fra gli allenatori più importanti della storia del Torino

E’scomparso all’età di 83 anni dopo una lunga malattia Gigi Radice, uno degli allenatori più importanti […]

leggi tutto...

07/12/2018

M5S su corteo No Tav: “Domani scenderemo in piazza con 50.000 amici”

“La nostra partecipazione è un gesto di trasparenza e onestà verso la cittadinanza, con cui sottolineiamo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy