Folle ubriaco aggredisce moglie e tenta di uccidere con l’ascia sorella e vicina di casa

CONDIVIDI

Tornato a casa ubriaco ha insultato e minacciato per l’ennesima volta la moglie.
Poi, in preda ad una furia folle e omicida, ha preso un’ascia e ha tentato di uccidere la sorella della moglie e la vicina di casa, arrivate in soccorso della donna.

Un romeno di 39 anni è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio.
È successo ieri sera a Carmagnola. L’uomo, visibilmente ubriaco, ha aggredito la compagna che, spaventata, ha chiesto aiuto.
E’ arrivata la cognata e una vicina di casa.. A quel punto l’uomo ha afferrato un’ascia che teneva in un angolo della casa e ha tentato di colpirla. Il romeno ha iniziato a inseguire anche lei, arma in pugno, prima che decidesse di scappare per l’arrivo dei carabinieri.
Il folle ha tentato di disfarsi dell’ascia buttandola sotto una macchina parcheggiata, ma l’arma è stata recuperata dai militari.

L’uomo è stato catturato dopo un breve inseguimento.

Leggi anche

16/11/2018

Ritorna il caso disperato di via Aosta – Alessi “Situazione igienica inaccettabile, il Comune sta a guardare?”

Dopo alcuni giorni è ritornato il senza tetto che vive in condizioni di igiene alquanto precarie […]

leggi tutto...

16/11/2018

Il ritorno del Lupo nelle vallate del Torinese – “Ucciderlo è un reato”

Il ritorno del lupo è un fenomeno naturale. Ucciderlo è un reato punito dalla legge. La […]

leggi tutto...

16/11/2018

Arrestato barista – Nacondeva droga sotto il registratore di cassa

E’ stato arrestato per spaccio un 48enne italiano residente a Cuorgnè. I carabinieri locali hanno controllato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy