Ha tentato di uccidere la compagna a coltellate – Condannato a sette anni

03/11/2019

CONDIVIDI

L'uomo è stato condannato a sette anni e mezzo di reclusione

E’ stato condannato a sette anni e mezzo di reclusione e il pagamento di una provvisionale di 30mila euro, Crocifisso Pingo, l’uomo di 58 anni che nel marzo scorso ha tentato di uccidere l’ex compagna, una badante italiana di 54 anni residente in via Rulfi, in zona Borgo Vittoria, colpendola con numerose coltellate.
Il movente sarebbe stata la gelosia dell’uomo, esplosa dopo che la donna le aveva confessato di avere una nuova relazione.

La sentenza ha accolto solo in parte le richieste del pm Laura Ruffino, che chiedeva una condanna a dieci anni. L’uomo era difeso nel processo dall’avvocato Tiziana Porcu.

Leggi anche

15/11/2019

A Torino il primo Festival del Vermouth – Degustazioni aperte a tutti

Si svolge a Torino il primo ‘festival’ del Vermouth. Degustazioni aperte al pubblico sabato 16 novembre […]

leggi tutto...

15/11/2019

Ronaldo -Sarri, lo scontro è aperto. Il portoghese “Io sto benissimo” e fa tripletta in Nazionale

Ma quali “piccoli acciacchi”? E stato l’allenatore bianconero Maurizio Sarri a parlare di piccoli guai fisici […]

leggi tutto...

15/11/2019

Arrestato noto nutrizionista di Torino – Prescriveva antidepressivi a scopo dimagrante

E’ stato arrestato ieri, giovedì 14 novembre, a Torino il noto nutrizionista Claudio Saluzzo, il cui […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy