Halloween – Sequestrati a Torino e Nichelino 2 milioni di giocattoli potenzialmente pericolosi

31/10/2018

CONDIVIDI

Maxi multa ai titolari cinesi dei negozi

Sono oltre due milioni i giocattoli sequestrati dalla Guardia di Finanza, in vista di Halloween, fra cui giocattoli, maschere, stickers, parrucche. Le operazione dei finanzieri sono state condotte in due store gestiti da imprenditori di origine cinese: il primo nel quartiere Borgo Vittoria, il secondo a Nichelino (TO).

Gli articoli messi sotto sequestro erano già stati posizionati sugli scaffali nei rispettivi negozi ed erano pronti per la vendita: realizzati con materiali di scarsa qualità, sono potenzialmente pericolosi per la salute degli acquirenti, specialmente i più giovanissimi.
Erano inoltre sprovvisti del marchio CE, oppure applicato sul prodotto in modo posticcio e illegalmente.

I giocattoli in vendita erano anche sprovvisti delle informazioni utili alla tutela del consumatore: provenienza, le modalità di utilizzo, eventuale presenza di materiali o sostanze pericolose.

Denunciati i titolari dei due empori: sono una cinquantenne ed un trentenne, entrambi cinesi. I due hanno ricevuto sanzioni amministrative per oltre 50mila euro.

Leggi anche

24/05/2019

Volerà ancora la mongolfiera di Torino “Siamo ottimisti, la renderemo ancora più bella”

Forse la mongolfiera di Borgo Dora non dirà il suo addio definitivo a Torino, come ormai […]

leggi tutto...

24/05/2019

Investita costretta a partorire – La neonata ha aperto gli occhi “Segnali di miglioramento”

Le notizie dall’ospedale Sant’Anna di Torino si possono considerare positive, ma per una quadro più chiaro […]

leggi tutto...

24/05/2019

Bimbo morto all’ospedale – I genitori indagati per infanticidio

Non sembra reggere la versione data dalla madre e il compagno sulla caduta dal letto che […]

leggi tutto...