I numeri del Progetto Medusa, controllo campo nomadi di Torino – Arresti e oltre 1500 identificati

CONDIVIDI

Dall’inizio dell’anno sono 95 i controlli straordinari disposti dal Questore Messina nell’ambito del progetto Medusa, anche allo scopo di prevenire l’odioso fenomeno delle truffe agli anziani.

Numerosi i servizi eseguiti presso i campi nomadi di Torino: via Lega 50, Strada dell’Aeroporto 235, via Germagnano, Corso Unione Sovietica, più quello di Ivrea alle Cascine Forneris).

Sono oltre 700 gli operatori impiegati,i della Polizia di Stato appartenenti all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, alla Squadra Mobile, al Reparto Prevenzione Crimine, al Reparto Mobile di Torino, nonché ai Commissariati Madonna di Campagna, Mirafiori, Barriera Milano ed Ivrea.

Questa attività operativa ha portato complessivamente all’identificazione di oltre 1500 persone e la denuncia a piede libero di 15 soggetti.
800 i veicoli controllati, 22 dei quali sono stati sottoposti a sequestro; 45 le infrazioni al codice della strada rilevate. L’attività espletata concorre con l’azione repressiva che ad oggi, nell’ambito del succitato progetto, ha portato all’arresto di 19 persone ed alla scoperta di oltre 60 casi.

Leggi anche

21/01/2019

Export Piemonte in crescita – A vino e nocciole il primato indiscusso

Ritornano a crescere dopo la flessione dei rilievi precedenti le esportazioni dei distretti piemontesi. I dati […]

leggi tutto...

21/01/2019

Rumeno ubriaco perseguita l’ex moglie e si presenta con una lama di 8 cm – Arrestato

Gli agenti della Squadra Volante hanno tratto in arresto per atti persecutori un cittadino rumeno di […]

leggi tutto...

21/01/2019

Mathera, l’ascolto dei sassi – A Torino il film sulla città che incanta, Capitale della cultura 2019

Mathera è un film documentario dedicato alla Capitale della Cultura 2019. Voci autorevoli del mondo della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy