I numeri del Progetto Medusa, controllo campo nomadi di Torino – Arresti e oltre 1500 identificati

CONDIVIDI

Dall’inizio dell’anno sono 95 i controlli straordinari disposti dal Questore Messina nell’ambito del progetto Medusa, anche allo scopo di prevenire l’odioso fenomeno delle truffe agli anziani.

Numerosi i servizi eseguiti presso i campi nomadi di Torino: via Lega 50, Strada dell’Aeroporto 235, via Germagnano, Corso Unione Sovietica, più quello di Ivrea alle Cascine Forneris).

Sono oltre 700 gli operatori impiegati,i della Polizia di Stato appartenenti all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, alla Squadra Mobile, al Reparto Prevenzione Crimine, al Reparto Mobile di Torino, nonché ai Commissariati Madonna di Campagna, Mirafiori, Barriera Milano ed Ivrea.

Questa attività operativa ha portato complessivamente all’identificazione di oltre 1500 persone e la denuncia a piede libero di 15 soggetti.
800 i veicoli controllati, 22 dei quali sono stati sottoposti a sequestro; 45 le infrazioni al codice della strada rilevate. L’attività espletata concorre con l’azione repressiva che ad oggi, nell’ambito del succitato progetto, ha portato all’arresto di 19 persone ed alla scoperta di oltre 60 casi.

Leggi anche

21/07/2019

Incidente ‘spettacolare’ in corso Moncalieri – Auto travolge vetture parcheggiate, le foto

Questa notte, domenica 21 luglio alle ore 3.30 circa, a Torino, si è verificato uno spettacolare […]

leggi tutto...

21/07/2019

Cto – Importante intervento di sole donne: reimpiantata mano ad un paziente

L’intervento, al Cto di Torino, è durato nove ore. all’interno dell’importante struttura ospedaliera della città un’ […]

leggi tutto...

21/07/2019

50 anni dell’uomo sulla luna – Sulla Mole l’omaggio all’impresa

L’astronauta Neil Amstrong che passeggia sul suolo lunare, l’anno in cui ciò è avvenuto, il 1969, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy