Il dramma di un uomo in via Aosta – Alessi: “Il Comune non può far finta di non vedere”

30/10/2018

CONDIVIDI

"Per i residenti è anche un problema igienico sanitario che la Città non può non vedere"

E’ stato portato via da un’ambulanza, il senza tetto che staziona in situazioni critiche ormai da tempo in via Aosta. Un problema sociale che ha ripercussioni igienico-sanitari per la sporcizia e il degrado per i residenti e tutti coloro che attraversano la via del quartiere Aurora, in  Circoscrizione 7, a Torino.

Da anni la stessa persona vive immobile o quasi nel medesimo spazio. “L’uomo è sempre nelle stesse precarie condizioni da due anni, prima almeno si alzava” – dicono i residenti.

Anche il comitato Sponde Dora, attivo sul territorio, ha presentato su questa situazione un esposto ai vigili e all’ufficio igiene. Stamattina il senza tetto è stato caricato su un’ambulanza, sono intervenuti in seguito i Vigili e l’Amiat che ha ripulito uno spazio pieno di sporcizia e degrado.

“Spesso l’uomo viene portato via in ambulanza” – dicono i residenti – “poi dopo due giorni tutto come prima. Speriamo che questa volta sia davvero l’ultima”.

“Da anni la Città non interviene su una situazione inaccettabile in via Aosta – aggiunge Patrizia Alessi, capogruppo in Circoscrizione 7 di Fratelli d’Italia.
“Ci troviamo di fronte ad un problema sociale – aggiunge – “Ma per i residenti è anche un problema igienico sanitario che la Città non può continuare a non vedere, o meglio a non agire. Ripresenterò oggi l’ ennesima interpellanza in Circoscrizione 7 e alla Città. Da ieri a questa persona hanno anche portato una tenda e non si riesce neppure più passare dal marciapiede”.

Leggi anche

26/03/2019

Occupazione ex scuola di Barriera – Sciretti (Lega): “Intervenire subito, 6° circoscrizione non sia ricettacolo di tutti i problemi”

“La sesta circoscrizione non sia ricettacolo di tutti i problemi della Città di Torino”. L’occupazione dell’ex […]

leggi tutto...

26/03/2019

Occupazione Anarchici, le reazioni: “Nuovo Asilo non deve passare la notte o lo Stato perde braccio di ferro con anarchici”

L’occupazione della scuola Salvo D’Acquisto in via Tollegno a Torino accende nuove preoccupazioni sul territorio. Gli […]

leggi tutto...

26/03/2019

“L’Asilo Occupato è tornato” Gli anarchici occupano la scuola ex Salvo D’Acquisto “Pronti a lottare”

Con uno striscione appeso fuori dalla struttura gli anarchici hanno spiegato in una frase le loro […]

leggi tutto...