Il mistero dell’anziano di Pinerolo – Muore due mesi dopo il ricovero, forse era stato aggredito

29/12/2018

CONDIVIDI

La salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria

Dopo 50 giorni di ricovero si è spento Roberto Dellacroce, pensionato di 76 anni che era stato ricoverato quasi due mesi fa all’ospedale Agnelli di Pinerolo.

L’uomo era andato al pronto soccorso dicendo di sentire diversi dolori e, dopo aver accertato che aveva delle fratture alle costole, era stato ricoverato.
L’anziano era stato accompagnato all’ospedale da un amico che, come Dellacroce, non ha dato spiegazioni sulle cause delle fratture.
Dopo quasi due mesi l’uomo è deceduto e non si esclude l’ipotesi che sia stato vittima di un aggressione.

La salma è stata quindi messa a disposizione dell’autorità giudiziaria. Si attende ora l’autopsia per accertare se il 76enne si sia fratturato le costole a causa una caduta oppure se sia stato picchiato.

Leggi anche

22/03/2019

Ancora roghi e devastazione – Brucia una riserva naturale, fiamme alte dieci metri

E’ ancora emergenza incendi in queste ore: fiamme alte una decina di metri stanno distruggendo la […]

leggi tutto...

22/03/2019

Valore immobili a Torino– Crolla prezzo case a Madonna di Campagna e Lucento. Male anche San Salvario

Nel 2018 è aumentato il numero del le zone con differenze in termini di valori percentuale […]

leggi tutto...

22/03/2019

Allarme siccità nei campi – In grave crisi grano, orzo e foraggio

La lunga assenza di piogge è ormai un incubo per i campi piemontesi. L’allarme siccità continua: […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy