Il poliambulatorio pronto a trasferirsi al Movicentro di Apignano – Intervento da 480.000 euro

11/02/2019

CONDIVIDI

"E’ questa la conclusione positiva di un lungo lavoro"

Tutto è pronto per il definitivo trasferimento al Movicentro di Alpignano dei servizi sanitari attualmente ospitati in via Philips e via Mazzini.

I lavori di adeguamento dei locali e di realizzazione degli impianti necessari per la struttura saranno completati entro un anno: l’investimento complessivo dell’Asl To 3 per questo progetto ammonta a 480.000 euro.
“E’ questa la conclusione positiva di un lungo lavoro che ci ha permesso di salvaguardare tutti i servizi sanitari oggi esistenti e di dotarli di una sede moderna e più adeguata”- così ha commentato con soddisfazione l’assessore regionale alla Sanità Saitta.

Proprio negli uffici dell’assessorato, in Regione,  la firma dell’accordo tra Andrea Oliva, sindaco di Alpignano e il direttore dell’Asl To3 Flavio Boraso.

Nella nuova sede, al primo piano, verrà collocata tutta l’attività offerta negli edifici di via Philips e via Mazzini: il punto prelievi, gli ambulatori specialistici e la riabilitazione. Qui saranno aperti inoltre anche gli sportelli amministrativi.

Leggi anche

23/01/2020

Due arzille ottantenni mettono in fuga i truffatori

Nella stessa mattina, in entrambi i casi nel quartiere Pozzo Strada, due anziane signore hanno messo […]

leggi tutto...

23/01/2020

Legambiente conferma: Torino prima in Italia per lo smog – Emergenza sotto la Mole

A confermare l’allarme smog in città, ormai noto a tutti i torinesi, arriva anche il nuovo […]

leggi tutto...

23/01/2020

“Il Crodino resti qui!” – La battaglia dei lavoratori, la produzione dovrebbe cessare nel 2020

L’aperitivo ‘biondo’ è nato nel 1964 e porta il nome del piccolo paese piemontese. Ma nello […]

leggi tutto...