Inps e Inail- Pronto il commissariamento del nuovo governo. Addio a Tito Boeri

05/01/2019

CONDIVIDI

Nel testo è presente anche la norma che cambia la governance di Inps e Inail

E’ormai pronta la riforma di Inps e Inail prevista dal nuovo governo: un provvedimento che passerà per un commissariamento dei due istituti e per il ritorno del Consiglio di amministrazione.

Il governo M5S-Lega sarebbe infatti pronto a inserire questa norma nel decreto che istituisce sia la “quota 100” che il reddito di cittadinanza.
Nel testo è presente anche la norma che cambia la governance di Inps e Inail, che passerà da un’amministrazione semicommissariale al ritorno del consiglio di amministrazione.

Si dovrà quindi nominare i due cda e il governo avrebbe ora intenzione di prendere tempo e nominare due commissari per la sostituzione di Tito Boeri all’Inps, una poltrona che scadrà a breve, il 16 febbraio. e Massimo De Felice che ha un mandato riconfermato dall’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi e che durerà fino al novembre 2020

Leggi anche

22/03/2019

Ancora roghi e devastazione – Brucia una riserva naturale, fiamme alte dieci metri

E’ ancora emergenza incendi in queste ore: fiamme alte una decina di metri stanno distruggendo la […]

leggi tutto...

22/03/2019

Valore immobili a Torino– Crolla prezzo case a Madonna di Campagna e Lucento. Male anche San Salvario

Nel 2018 è aumentato il numero del le zone con differenze in termini di valori percentuale […]

leggi tutto...

22/03/2019

Allarme siccità nei campi – In grave crisi grano, orzo e foraggio

La lunga assenza di piogge è ormai un incubo per i campi piemontesi. L’allarme siccità continua: […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy