Inps e Inail- Pronto il commissariamento del nuovo governo. Addio a Tito Boeri

05/01/2019

CONDIVIDI

Nel testo è presente anche la norma che cambia la governance di Inps e Inail

E’ormai pronta la riforma di Inps e Inail prevista dal nuovo governo: un provvedimento che passerà per un commissariamento dei due istituti e per il ritorno del Consiglio di amministrazione.

Il governo M5S-Lega sarebbe infatti pronto a inserire questa norma nel decreto che istituisce sia la “quota 100” che il reddito di cittadinanza.
Nel testo è presente anche la norma che cambia la governance di Inps e Inail, che passerà da un’amministrazione semicommissariale al ritorno del consiglio di amministrazione.

Si dovrà quindi nominare i due cda e il governo avrebbe ora intenzione di prendere tempo e nominare due commissari per la sostituzione di Tito Boeri all’Inps, una poltrona che scadrà a breve, il 16 febbraio. e Massimo De Felice che ha un mandato riconfermato dall’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi e che durerà fino al novembre 2020

Leggi anche

17/07/2019

Il pusher sale al volo sul taxi e tenta la fuga- Inseguito in centro a Torino

In taxi con 20 dosi di sostanza stupefacente: per questo motivo è stato arrestato un giovane […]

leggi tutto...

17/07/2019

Il M5S perde un altro pezzo – La consigliera Pollicino passa al Gruppo Misto

Dopo l’ultimatum lanciato ai suoi da Chiara Appendino in Sala Rossa, in seguito alla decisione di […]

leggi tutto...

17/07/2019

Un robot per combattere il cancro – Intervento ad alta tecnologia perfettamente riuscito a Torino

La nuova sfida dell’Istituto IRCCS di Candiolo (Torino), una struttura all’avanguardia, è puntare su una chirurgia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy