Inps e Inail- Pronto il commissariamento del nuovo governo. Addio a Tito Boeri

05/01/2019

CONDIVIDI

Nel testo è presente anche la norma che cambia la governance di Inps e Inail

E’ormai pronta la riforma di Inps e Inail prevista dal nuovo governo: un provvedimento che passerà per un commissariamento dei due istituti e per il ritorno del Consiglio di amministrazione.

Il governo M5S-Lega sarebbe infatti pronto a inserire questa norma nel decreto che istituisce sia la “quota 100” che il reddito di cittadinanza.
Nel testo è presente anche la norma che cambia la governance di Inps e Inail, che passerà da un’amministrazione semicommissariale al ritorno del consiglio di amministrazione.

Si dovrà quindi nominare i due cda e il governo avrebbe ora intenzione di prendere tempo e nominare due commissari per la sostituzione di Tito Boeri all’Inps, una poltrona che scadrà a breve, il 16 febbraio. e Massimo De Felice che ha un mandato riconfermato dall’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi e che durerà fino al novembre 2020

Leggi anche

24/08/2019

Con le gambe a penzoloni rubava dentro un’auto – Scoperto e arrestato dalla Polizia

I poliziotti del Commissariato “Centro”, in servizio di volante, lo hanno notato, nel primo pomeriggio di […]

leggi tutto...
Motociclista morto

24/08/2019

Ubriaco dà fuoco al Pronto Soccorso – Arrestato dai carabinieri

E’ stato arrestato dai carabinieri un 41 enne italiano che in preda alla follia ha dato […]

leggi tutto...

24/08/2019

Invasione di cinghiali in Piemonte- L’allarme di Coldiretti “Pericoli sulle strade e danni all’agricoltura”

Troppi, in continua crescita, e con molti danni all’agricoltura. Troppi incidenti sulle strade: Uncem sta con […]

leggi tutto...