Insulta e colpisce sull’autobus una ragazza marocchina – I passeggeri la difendono e lo fanno arrestare

11/09/2019

CONDIVIDI

Aggressione a sfondo razziale sull'autobus

Aggressione a sfondo razziale nella giornata di ieri, martedì 10 settembre, a bordo di un autobus della linea ’45’ che viaggiava verso Trofarello.
Una ragazza marocchina è stata importunata, poi insultata da un uomo di 50 anni.
Prima il 50enne ha apostrofato la ragazza con una serie di offese, poi l’ha importunata e l’ha anche colpita con un borsello.

Terrorizzata la vittima, è stata colpita sul mezzo da un attacco di panico. Fortunatamente in sua difesa sono intervenuti alcuni fra i passeggeri e repentinamente l’autista ha bloccato la corsa dell’autobus per consentire l’arrivo dei carabinieri.
L’uomo è stato arrestato con l’accusa di violenza privata.

Leggi anche

23/02/2020

Pasticcio del 118 – Inviata ambulanza sbagliata al primo malato di Torino, equipaggio in quarantena

Pasticcio del 118 a Torino: è stata inviata l’ambulanza sbagliata a casa dell’uomo di 40 anni, […]

leggi tutto...

23/02/2020

Coronavirus- Tende da campo davanti a tutti i Pronto Soccorso in Piemonte

L’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, d’intesa con il coordinatore dell’Unità di crisi regionale sul “coronavirus […]

leggi tutto...

23/02/2020

Emergenza Coronavirus – Chiuse a Torino scuole, cinema e musei

La Regione Piemonte sta prendendo le contromisure per evitare il diffondersi del coronavirus. In tutta la […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy