Piano strategico

Integrazione scolastica per allievi con disabilità: nuovo accordo

04/07/2018

CONDIVIDI

Tra gli altri fanno parte dell'accordo i Comuni di Collegno, Grugliasco e l'Asl TO3

Integrazione scolastica la Città metropolitana di Torino dà vita ad un accordo di programma nella zona ovest

Al centro gli allievi con disabilità

Con una delibera approvata all’unanimità dal Consiglio metropolitano su proposta della consigliera delegata ad istruzione e formazione Barbara Azzarà, la Città metropolitana di Torino dà vita ad un accordo di programma sul tema dell’integrazione scolastica per gli allievi con disabilità per il territorio metropolitano della zona ovest.

I punti dell’accordo

Fanno parte dell’accordo i Comuni di Collegno e Grugliasco, l’Asl TO3, il consorzio socio assistenziale della zona ovest e le istituzioni scolastiche
“Un’intesa triennale – spiega Barbara Azzarà – frutto di un lavoro di squadra. Ogni soggetto coinvolto è impegnato ad investire le risorse necessarie per garantire azioni di integrazione, a cominciare dai contributi per l’assistenza specialistica e per il trasporto previsti nel Piano della Città metropolitana. L’eliminazione delle barriere architettoniche, la fornitura di arredi scolastici adatti, le azioni specifiche di orientamento, senza dimenticare, nella formazione professionale, gli interventi di sostegno all’integrazione nei percorsi ordinari e i percorsi dedicati previsti nei bandi rivolti ad agenzie formative”.

Non è il primo “protocollo”

Finalità dell’intesa è qualificare interventi di sistema per l’inclusione scolastica e garantire agli studenti in certificata situazione di disabilità progetti di vita autonomi, partecipati e di inclusione sociale e di non discriminazione: un ruolo importante rivestono la scuola e la famiglia.
Non è il primo accordo del genere sul territorio metropolitano: “l’intero territorio è stato interessato nel recente passato ad accordi di questo genere – spiega Barbara Azzarà – e come Città metropolitana siamo pronti a rinnovarli nelle zone in scadenza”

Leggi anche

Lavoro – 50 nuove assunzioni al Csi Piemonte, consorzio di oltre 100 enti pubblici

Con un programma di 50 nuove assunzioni, il Csi Piemonte, consorzio di oltre 120 enti pubblici, […]

leggi tutto...
Porta Palazzo

Maxi sequestro di merce a Porta Palazzo – Valore: oltre un milione di euro

Gli articoli erano tutti provenienti dalla Cina ed erano stoccati in un deposito di Porta Palazzo: […]

leggi tutto...

Pedopornografia sul web – Un arresto e 15 denunce in Italia, perquisizioni a Torino

Una vasta operazione contro la pedopornografia on-line condotta dalla Polizia Postale di Catania ha portato in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy