Intense piogge nel pomeriggio – Allerta arancione e rischio esondazioni nelle valli

05/11/2018

CONDIVIDI

E' attiva la sala operativa della regione per monitorare la nuova perturbazione

Nuovo intenso peggioramento del tempo in arrivo in Piemonte, con quota neve sopra i 2000 metri e rischio di frane ed esondazioni.

La Protezione civile regionale ha emesso un bollettino di allerta arancione per le valli torinesi Susa, Chisone, Pellice e la Valle Po nel Cuneese, evidenziando il rischio di “limitate esondazioni dei corsi d’acqua e attivazione di colate detritiche e frane“.

Resta su tutto il nord del Piemonte, sulle pianure del Cuneese e del Torinese e sulle colline di Langhe, Roero e Monferrato l’allerta gialla.

Sempre attiva la sala operativa della regione per monitorare costantemente la nuova perturbazione che sta interessando le valli piemontesi.

Leggi anche

19/11/2018

Lotta al Gioco d’azzardo patologico – Dopo nuova legge in Piemonte calo di mezzo miliardo di euro

Sono trascorsi due anni dall’approvazione della legge regionale sul contrasto al gioco d’azzardo patologico. E i […]

leggi tutto...

19/11/2018

Denunciato dentista – Proponeva prezzi molto vantaggiosi ma era abusivo

Era già stato denunciato alcuni mesi fa per lo stesso motivo ma aveva ripreso ad esercitare […]

leggi tutto...

19/11/2018

Black Friday – Inizia l’“orgia” dei consumi. A Torino sconti in anticipo, ma non tutti sono d’accordo

Per godere degli sconti che sanciscono la grande abbuffata commerciale del Black Friday non è necessario […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy