Intense piogge nel pomeriggio – Allerta arancione e rischio esondazioni nelle valli

05/11/2018

CONDIVIDI

E' attiva la sala operativa della regione per monitorare la nuova perturbazione

Nuovo intenso peggioramento del tempo in arrivo in Piemonte, con quota neve sopra i 2000 metri e rischio di frane ed esondazioni.

La Protezione civile regionale ha emesso un bollettino di allerta arancione per le valli torinesi Susa, Chisone, Pellice e la Valle Po nel Cuneese, evidenziando il rischio di “limitate esondazioni dei corsi d’acqua e attivazione di colate detritiche e frane“.

Resta su tutto il nord del Piemonte, sulle pianure del Cuneese e del Torinese e sulle colline di Langhe, Roero e Monferrato l’allerta gialla.

Sempre attiva la sala operativa della regione per monitorare costantemente la nuova perturbazione che sta interessando le valli piemontesi.

Leggi anche

12/11/2018

Le donne del SI’ TAV ‘snobbano’ la sindaca Appendino – “Prima parliamo con Mattarella”

Continua il botta e risposta fra le promotrici della manifestazione Sì, Torino va avanti’, che ha […]

leggi tutto...

12/11/2018

Tragedia di Ponte Morandi – Un premio assegnato ai Vigili di Torino

“Siamo orgogliosi del senso del dovere e dell’impegno civile che il Corpo della Polizia municipale di […]

leggi tutto...

12/11/2018

Rave party abusivo a Torino – Oltre 70 persone identificate

Sono state identificate in via Cimarosa, all’ angolo con via Bologna, oltre 70 persone che si […]

leggi tutto...