Intervento prodigioso al Cto – Staff di ingegneri e chirurghi salvano una donna affetta da raro tumore al bacino

28/02/2019

CONDIVIDI

L'intervento simulato su un perfetto calco '3D

Un nuovo intervento prodigioso all’ospedale Cto di Torino: una paziente di  40 anni affetta da un raro sarcoma osseo al bacino è stata salvata da uno staff di ingegneri e chirurghi ortopedici, con il coinvolgimento di una start-up specializzata in ingegneria biomedica,
L’intervento è stato preparato in 3D ed è durato 5 ore e mezza anziché 8 grazie alla preparazione a tavolino delle ‘guide di taglio’.
Quindi alla donna è stato impiantato un bacino su misura. L’intervento, perfettamente riuscito, allarga i confini della chirurgia di precisione anche per l’ortopedia grazie alla tecnologia: anche i materiali impiantati possono essere definiti già in fase preoperatoria nei minimi particolari, con la possibilità di simulare un intervento su un modello virtuale o un perfetto calco ‘3D.

La paziente si trova ora in buone condizioni e sta svolgendo le cure riabilitative per poter tornare a camminare.

Leggi anche

17/10/2019

La Finanza ‘irrompe’ al Liceo Gioberti – Identificati i professori

“Un fatto di gravità inaudita” è quanto segnala il sindacato Cub scuola, descrivendo il blitz avvenuto […]

leggi tutto...

17/10/2019

Carne avariata e impastatrice sporchissima in ristorante etnico di Porta Palazzo – Denunciato il titolare

Questa mattina, giovedì 17 ottobre, Agenti della Polizia Municipale del Comando di Porta Palazzo, , hanno […]

leggi tutto...

17/10/2019

Minaccia di uccidersi dentro il Mc Donald’s di Porta Nuova – Lo salva la Polizia

La Polizia Ferroviaria di Torino Porta Nuova ha salvato un uomo italiano di 39 anni con […]

leggi tutto...