Intervento rarissimo salva mamma e bimba che portava in grembo – La donna colpita da sincope

19/04/2019

CONDIVIDI

La mamma era alla 34esima settimana di gravidanza

Grazie ad un intervento multidisciplinare molto raro sono state salvate una donna e la bimba che portava in grembo.
La doppia operazione ha consentito di far nascere la piccola con parto cesareo e nel contempo salvare la mamma, operata ai polmoni.
La donna è uscita oggi dalla terapia intensiva e ha potuto abbracciare la figlia appena nata.
La mamma, 30 anni, alla 34esima settimana di gravidanza, era stata colpita da una sincope e ricoverata all’ospedale di Alessandria, dove le era stata diagnosticata una tromboembolia polmonare, la formazione di coaguli di sangue nell’arteria polmonare.
A causare la circolazione non corretta del sangue era il feto che schiacciava una vena al livello delle gambe.
Quindi la doppia operazione finalizzata al parto cesareo e a fermare il cuore per procedere sia sulla tromboembolia che all’espulsione della placenta.
Una storia a lieto fine: l’intervento rarissimo ha salvato due vite.

Leggi anche

23/05/2019

Guardiola alla Juventus, è fatta – Agi “Fra 10 giorni la firma”

Guardiola alla Juventus, sarebbe ormai cosa fatta. L’agenzia Agi non ha dubbi: quello che sembrava soltanto […]

leggi tutto...

23/05/2019

Addio alla mongolfiera di Torino? Servono mezzo milione di euro per sistemarla

Rischia di non prendere piu’ il volo la Turin Eye, la mongolfiera che si alza nel […]

leggi tutto...

23/05/2019

Sigilli a noto ristorante – Indagato il titolare per bancarotta fraudolenta

Intervento della Guardia della Finanza di Torino, a seguito dell’ordine del Tribunale: i finanzieri hanno sequestrato […]

leggi tutto...