Italiaonline, sciopero in tutte le sedi – L’adesione è massiccia

07/03/2018

CONDIVIDI

A Torino il presidio si svolge davanti alla sede legale della società in corso Mortara

I sindacati avevano annunciato una protesta massiccia in seguito alla chiusura della sede Seat di Torino. E questa è avvenuta, davanti a tutte le sedi.
Dopo la comunicazione del piano industriale dell’azienda delle Pagine Gialle che non prevede futuro a Torino, anche la sindaca Appendino aveva definito “vergognoso” l’atteggiamento dei vertici di ItaliaOnline per aver ignorato le richieste di incontro avanzate in tempi utili da lei e dal Presidente della Regione Sergio Chiamparino.

Oggi lo sciopero previsto dei lavoratori, con assemblee davanti a tutte le sedi.

Nel capoluogo piemontese il presidio si svolge davanti alla sede legale della società in corso Mortara.

“E’ massiccia l’adesione dei lavoratori” – questo il commento dei sindacati, mentre l’azienda ha ribadito la volontà di chiusura della sede torinese e i 241 trasferimenti a Milano.

Intanto, il cda dell’azienda per l’approvazione del piano di riorganizzazione è stato fissato in data 15 marzo. Il giorno dopo è in agenda un incontro al Ministero per lo Sviluppo Economico

Leggi anche

Licenziamenti Hag e Splendid, dura replica “All’azienda interessano solo profitti, zero rispetto per i lavoratori”

Sulla chiusura dello storico stabilimento di Caffè Splendid e Hag di Andazeno, decisione presa dall’azienda che […]

leggi tutto...

Trionfo del Piemonte, primo posto al mondo come meta imperdibile 2019. La classifica di Lonely Planet

Prestigioso primato per la regione Piemonte, che si colloca in vetta alla classifica del Best in […]

leggi tutto...

Fermati i ‘cannibali delle fabbriche in disuso’ – Fra loro anche un 14 enne

Stavano tentando il furto di una grondaia di rame, della lunghezza di circa 40 metri, all’interno […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy