Juve, occasione gettata – Ma è pesante il gol di Higuain

Torino

/

01/11/2017

CONDIVIDI

Juventus: solo 1-1 contro lo Sporting

Nella notte in cui la Roma sovrasta il Chelsea, annichilendo l’ex Antonio Conte, la Juventus non va oltre l’1-1 contro i modesti avversari dello Sporting Lisbona.
I bianconeri avevano l’obbligo di vincere la partita per blindare la qualificazione e ambire persino al primo posto nel girone, in vista del prestigioso match di Torino contro il Barcellona.

Ma un brutto primo tempo, chiuso meritatamente in svantaggio dalla Juventus (rete al 20′ di Bruno Cesar che ribatte una respinta centrale di Buffon) complica i piani agli uomini di Allegri.

I bianconeri si ripresentano in campo nella ripresa con ben altro piglio. Mettono alle corde lo Sporting che si difende in 11 dietro il pallone, pronto a ripartire in contropiede.
Ma in concreto le occasioni per la Juve sono soltanto due: la prima gettata al vento da Higuain che sbaglia un facile colpo di testa da distanza ravvicinata. La seconda, al 78′, ancora con Higuain che questa volta trova la rete su verticalizzazione di Cuadrado, battendo Rui Patricio con un colpo sotto.
Bella e pesante rete che risolve una situazione che stava facendosi complicata per la Juventus.

L’1-1 permette ai bianconeri di mantenere tre punti di vantaggio sullo Sporting.
Per il matematico secondo posto saranno decisive le ultime due gare contro Barcellona e Olympiacos.

SPORTING-JUVENTUS 1-1 (1-0)
Sporting (4-2-3-1): Rui Patricio; Ristovski (46′ st Petrovic), Coates, Andre Pinto, Silva; Bruno Cesar (19′ st Palhinha), Battaglia; Gelson Martins, Bruno Fernandes, Acuña; Dost (36′ st Doumbia). (Salin, Mattheus, Figuereido, Podence) All. Jorge Jesus
Juventus (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio (19′ st Douglas Costa), Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (25′ st Matuidi), Pjanic; Cuadrado, Dybala (38′ st Bernardeschi), Mandzukic; Higuain. (Szczesny, Rugani, Asamoah, Marchisio) All.: Allegri
Arbitro: Turpin (FRA)
Reti: 20′ pt Bruno Cesar, 33′ st Higuain
Ammoniti: Mandzukic, Coates, Acuña, Dost, CUadrado
Recupero: 0 e 4′

Leggi anche

16/01/2019

Ronaldo regala il Trofeo alla Juventus – I Bianconeri alzano la Supercoppa

Cristiano Ronaldo: non poteva che essere il numero 7 l’uomo decisivo per la conquista del primo […]

leggi tutto...

16/01/2019

Lo Smartphone e i danni alla salute – Tar: “Necessario informare sui rischi”. “Una sentenza rivoluzionaria”

La sentenza del Tar del Lazio è stata definita ‘rivoluzionaria’ dai legali dell’Associazione per la Prevenzione […]

leggi tutto...

16/01/2019

Attendono la droga ai Giardini Madre Teresa, il regno dei pusher – Un arresto

Nuovo arresto in un territorio simbolo della Circoscrizione 7: i Giardini Madre Teresa di Calcutta, da […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy