La badante alcolista si rifiuta di lasciare l’alloggio di 2 anziani – Poi aggredisce anche i poliziotti

12/01/2019

CONDIVIDI

La donna è stata arrestata per violenza, minaccia e resistenza a P.U.

Era stata contattata a seguito di un annuncio pubblicato su una piattaforma in rete in cui si offriva come badante.
Una famiglia torinese che abita nel quartiere Parella, aveva bisogno di una persona che accudisse i due anziani nonni, e l’aveva chiamata in prova per qualche giorno.
Ma sin dalle prime ore dal suo arrivo la donna, che ha problemi di alcolismo, non era apparsa adatta al lavoro e il secondo giorno la figlia degli anziani le ha comunicato di non ritenerla adatta per il compito.
A quel punto la donna, 54 anni, di origini rumene, ha reagito in modo aggressivo e ostile dichiarando che non se ne sarebbe assolutamente andata via.

All’arrivo della pattuglia della Squadra Volante, la donna, che ha pregiudizi per resistenza a Pubblico Ufficiale, ha dato in escandescenze colpendo gli operatori intervenuti e minacciandoli.
Dichiarava, infatti, che avrebbe anche pronunciato il falso contro di loro in tribunale pur di vendicarsi e augurava a loro e alle loro famiglie di morire. La donna è stata arrestata per violenza, minaccia e resistenza a P.U.

Leggi anche

26/03/2019

Occupazione Anarchici, le reazioni: “Nuovo Asilo non deve passare la notte o lo Stato perde braccio di ferro con anarchici”

L’occupazione della scuola Salvo D’Acquisto in via Tollegno a Torino accende nuove preoccupazioni sul territorio. Gli […]

leggi tutto...

26/03/2019

“L’Asilo Occupato è tornato” Gli anarchici occupano la scuola ex Salvo D’Acquisto “Pronti a lottare”

Con uno striscione appeso fuori dalla struttura gli anarchici hanno spiegato in una frase le loro […]

leggi tutto...

26/03/2019

Il caso – Borse di studio solo per italiani. Scoppia la polemica sull’Accademia delle Scienze di Torino

5 mila euro annuali per due borse di studio da assegnarsi “a una laureata (con laurea […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy