La Ferrero dice addio alla plastica – “Imballaggi riutilizzabili al 100%”

11/10/2019

CONDIVIDI

Obiettivo della Ferrero, è anche potenziare le iniziative locali di riciclaggio dei rifiuti degli impianti

In un periodo caratterizzato dalla diffusa attenzione e rispetto per l’ambiente, anche il Gruppo Ferrero Alba sta facendo la sua parte e ha firmato il “New Plastics Economy Global Commitment” promosso dalla Ellen MacArthur Foundation.

Si tratta di un un nuovo impegno relativo al packaging e si pone l’obiettivo di rendere tutti gli imballaggi al 100 per cento riutilizzabili, riciclabili o compostabili entro i prossimi sei anni. Addio plastica per la Ferrero, quindi, entro il 2025.

Così spiega il Gruppo in una nota:

L’adesione al New Plastics Economy Global Commitment “rafforza ulteriormente l’approccio Ferrero al miglioramento continuo degli imballaggi e si inserisce nella strategia volta a ridurre al minimo l’impatto ambientale, partendo dalle materie prime, passando per gli impianti produttivi e la logistica, lungo l’intera catena del valore. Vogliamo giocare un ruolo attivo e concreto impegnandosi inoltre ad eliminare gli imballaggi in plastica problematici o superflui attraverso la riprogettazione, l’innovazione e nuovi modelli di delivery”.

Ferrero punta a coinvolgere anche i fornitori e i partner. Grazie agli investimenti previsti in “Open Innovation” e al lavoro in partnership si arriverà all’eliminazione degli imballaggi in plastica superflui, senza compromettere qualità e la freschezza dei prodotti.

Si spiega inoltre, nella nota diffusa dal Gruppo, che la Ferrero sta collaborando anche con riciclatori, sistemi nazionali di gestione dei rifiuti, aziende non alimentari, per potenziare le iniziative locali di riciclaggio dei rifiuti degli impianti, identificare progetti per utilizzare i rifiuti da imballaggi degli impianti produttivi e per garantire la circolarità al minor impatto ambientale possibile.

Sarà compito del gruppo Ferrero, infine, fornire ai consumatori informazioni sul corretto smaltimento e sulla corretta scomposizione dell’imballaggio e il suo riciclaggio.

Leggi anche

19/10/2019

E’ morto il bimbo di 3 anni colpito da un vaso – Si è spento al Regina Margherita

Si è spento all’ospedale Regina Margherita di Torino il bambino di appena tre anni rimasto schiacciato […]

leggi tutto...

19/10/2019

Successo per la cena solidale in favore del Gruppo Abele di Don Ciotti, nella magica cornice della Certosa 1515

Grande successo per la cena solidale alla Certosa 1515 di Avigliana. Lungo la strada che porta […]

leggi tutto...

19/10/2019

“Marocchino di m….!” – Nuova aggressione razzista a Torino, pestato perché la pallina della figlia colpisce una bimba

Ancora un’aggressione di stampo razzista a Torino. L’episodio è accaduto davanti all’Ipercoop di via Livorno. Un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy