La Mole Antonelliana si tinge di Granata – Tutta Italia ha ricordato gli Invincibili

04/05/2019

CONDIVIDI

Presenti alla messa in Duomo decine di piccoli giocatori delle giovanili del Toro

Anche quest’anno la Mole Antonelliana si tinge di granata in onore degli Invincibili. La Città di Torino ha reso così il suo omaggio alla storica e fortissima squadra, tragicamente scomparsa il 4 maggio 1949 nella sciagura aerea di Superga.
Quest’anno ricorrono i 70 anni della scomparsa degli Invincibili. E omaggi e ricordi commossi della Grande Squadra sono arrivati da tutta Italia.

La lunga giornata in ricordo del Grande Torino è iniziata questa mattina al Cimitero Monumentale con la benedizione del cappellano granata, don Riccardo Robella, ai sepolcri dei giocatori.
Poi, nel pomeriggio, la messa in Duomo a cui ha partecipato un centinaio circa di tifosi.
Presenti il presidente Urano Cairo, i dirigenti, lo staff tecnico e la squadra al completo.

Non sono mancati i familiari delle vittime del 1949 oltre a decine di piccoli giocatori delle giovanili del Toro.
Don Robella ha rotto un vaso e distribuito i cocci, in ricordo della tragedia di 70 anni fa:
“Tutti devono portare nel cuore un coccio di quella squadra che non potrà rinascere, ma potrà risorgere – ha detto il cappellano granata –

“A ciascuno di noi spetta il compito di ricomporre quel vaso pieno di grandi valori, una memoria che va condivisa”.

La squadra è infine salita secondo tradizione a Superga per la commemorazione e la lettura dei nomi delle 31 vittime.

Leggi anche

20/05/2019

Giovani vandali devastano la scuola – “Idioti, pagherete i danni con i vostri soldi”

Folle raid vandalico di alcuni ragazzi, entrati nella scuola media di via Boccaccio, a Venaria, con […]

leggi tutto...

20/05/2019

Gravissimo incidente -Donna travolta sulle strisce da auto in corsa, muore sul posto

Drammatico incidente nel pomeriggio di oggi in via Pio VII a Torino, intorno alle 15,30. Una […]

leggi tutto...

20/05/2019

Crolla controsoffitto di una scuola – Ferita studentessa

La ragazza è stata portata al pronto soccorso. Nel pomeriggio di oggi, lunedì 20 maggio, sono […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy