La Polizia entra in casa per aiutarlo dopo un furto e trova mezzo chilo di marijuana – Arrestato

06/10/2019

CONDIVIDI

Ragazzo arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Il ventunenne è entrato a malincuore nel suo appartamento a Torino, accompagnato dai poliziotti della Squadra Volante, che volevano sincerarsi che non mancasse niente dall’alloggio. nella notte, infatti, ignoti si erano introdotti all’interno ed avevano rotto alcune porte.
Il giovane era andato a dormire dalla nonna, quindi non si era accorto di nulla, ma al mattino dei vicini di casa avevano notato la porta d’ingresso forzata ed avevano chiamato la polizia.

Una volta all’interno, il ragazzo ha tentato, inutilmente, di rassicurare gli agenti in modo tale che uscissero il più presto possibile, ma l’odore di marijuana nella stanza che condivide con un altro coinquilino era davvero forte. Così i poliziotti hanno perquisito l’armadio, rinvenendo oltre 400 grammi di marijuana. Il ventunenne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Leggi anche

19/10/2019

E’ morto il bimbo di 3 anni colpito da un vaso – Si è spento al Regina Margherita

Si è spento all’ospedale Regina Margherita di Torino il bambino di appena tre anni rimasto schiacciato […]

leggi tutto...

19/10/2019

Successo per la cena solidale in favore del Gruppo Abele di Don Ciotti, nella magica cornice della Certosa 1515

Grande successo per la cena solidale alla Certosa 1515 di Avigliana. Lungo la strada che porta […]

leggi tutto...

19/10/2019

“Marocchino di m….!” – Nuova aggressione razzista a Torino, pestato perché la pallina della figlia colpisce una bimba

Ancora un’aggressione di stampo razzista a Torino. L’episodio è accaduto davanti all’Ipercoop di via Livorno. Un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy