La proposta di Renato Zero: “Torino meravigliosa, torni capitale d’Italia e sede del Governo”

03/12/2019

CONDIVIDI

"Se domani parte una petizione per trasferire la Capitale a Torino io firmo subito"

La proposta di Renato Zero, che sarà presto a Torino per una tappa del suo tuor in giro per l’Italia è una provocazione: “Facciamo di Torino la capitale d’Italia e sede del Governo, ridiamo Roma al turismo e alla cultura” – così il popolarissimo cantautore ha dichiarato nel corso di un’intervista a Radio Radio:
Se ne andassero tutti a Torino che è una città meravigliosa, dove si lavora, è operosa, è piena di spunti per poter riflettere e c’è un’aria meravigliosa. Roma venisse riconsegnata al turismo, al patrimonio culturale, ai musei e a tutto il resto”.

Poi, aggiunge il Renatone nazionale:

“Sai che vuol dire avere i politici nel centro di Roma? Tutto questo via vai di macchinette blu, bianche e mimetizzati? Sai quello che comporta ai romani? Sai che io ho la residenza in centro e per andare in centro devo pagare un quantum all’anno per potere andare a casa mia? Ma ti rendi conto che devo mangiare pane e scarpe di Prada perché non c’è neanche un servizio in cui uno si possa rifocillare? Se domani parte una petizione per trasferire la Capitale a Torino io firmo subito. Anzi lo firmo subito. Datemi un foglio: ‘Torino capitale d’Italia e sede del Governo. Roma capitale della cristianità. Firmato Renato Fiacchini’”.

Un’idea che ha trovato la pronta risposta della sindaca Chiara Appendino:

“La capitale sta benissimo dov’è ma ringrazio Renato Zero per le bellissime parole su Torino e lo aspettiamo quando vorrà venire a trovarci”. Renato Zero sarà prestio nella città della Mole, al PalaAlpitour, il 14 e 15 dicembre.

Leggi anche

11/12/2019

Tram 4 deraglia e colpisce auto dei vigili – Un agente all’ospedale

Non è un periodo fortunato per i tram di Torino. Un altro incidente ha visto coinvolto […]

leggi tutto...

11/12/2019

Auto si ribalta nel pieno centro di Torino, davanti al Circolo dei Lettori

Incidente stradale nel centro di Torino, a pochi metri dall’ingresso del Circolo dei Lettori. In via […]

leggi tutto...

11/12/2019

Follia a Torino – Aggredito un pakistano con un machete – Volevano tagliargli un braccio

Folle aggressione e Torino: ieri sera in via Cecchi, periferia nord cittadino, un cittadino pachistano è […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy