La Regione Piemonte contro il decreto Sicurezza “Siamo pronti a fare ricorso”

05/01/2019

CONDIVIDI

"Le forti critiche che emergono in tutto il Paese sono le stesse che avevo avanzato in un recente incontro con sindaci e responsabili Sprar"

Contro il decreto Sicurezza si schiera il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino, che si è detto pronto a fare ricorso su una misura che ha suscitato polemiche in tutto il Paese.

“Non possiamo stare a guardare come se non stesse accadendo nulla. Stiamo dunque valutando se esistono i fondamenti giuridici per un ricorso della Regione, direttamente o come tramite dei Comuni, alla Corte Costituzionale. Se ci sono le condizioni giuridiche, non perderemo tempo” – ha spiegato Chiamparino anche a seguito di un incontro avvenuto con i responsabili Sprar, il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati e i sindaci delle città piemontesi.

“Le forti critiche che emergono in tutto il Paese – ha concluso Chiamparino – sono le stesse che avevo avanzato in un recente incontro con i sindaci e i responsabili Sprar del Piemonte”.

Leggi anche

22/01/2019

Rinasce piazza Arbarello – Il progetto la renderà una nuova risorsa per la città

E’ stato approvato oggi dalla giunta comunale il progetto definitivo in linea tecnica per la riqualificazione […]

leggi tutto...

22/01/2019

Parcheggiatori abusivi al San Giovanni Bosco, il fenomeno dilaga – “Appendino applicherà il Decreto contro di loro?”

Parcheggiatori abusivi, una presenza radicata nei pressi dell’ospedale San Giovanni Bosco, il più importante alla periferia […]

leggi tutto...

22/01/2019

Violenza sulle donne in Piemonte – Un numero sempre maggiore chiede aiuto

“In Piemonte ci sono in media due richieste alla settimana al Fondo per il sostegno alle […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy