La Regione Piemonte contro il decreto Sicurezza “Siamo pronti a fare ricorso”

05/01/2019

CONDIVIDI

"Le forti critiche che emergono in tutto il Paese sono le stesse che avevo avanzato in un recente incontro con sindaci e responsabili Sprar"

Contro il decreto Sicurezza si schiera il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino, che si è detto pronto a fare ricorso su una misura che ha suscitato polemiche in tutto il Paese.

“Non possiamo stare a guardare come se non stesse accadendo nulla. Stiamo dunque valutando se esistono i fondamenti giuridici per un ricorso della Regione, direttamente o come tramite dei Comuni, alla Corte Costituzionale. Se ci sono le condizioni giuridiche, non perderemo tempo” – ha spiegato Chiamparino anche a seguito di un incontro avvenuto con i responsabili Sprar, il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati e i sindaci delle città piemontesi.

“Le forti critiche che emergono in tutto il Paese – ha concluso Chiamparino – sono le stesse che avevo avanzato in un recente incontro con i sindaci e i responsabili Sprar del Piemonte”.

Leggi anche

21/07/2019

Incidente ‘spettacolare’ in corso Moncalieri – Auto travolge vetture parcheggiate, le foto

Questa notte, domenica 21 luglio alle ore 3.30 circa, a Torino, si è verificato uno spettacolare […]

leggi tutto...

21/07/2019

Cto – Importante intervento di sole donne: reimpiantata mano ad un paziente

L’intervento, al Cto di Torino, è durato nove ore. all’interno dell’importante struttura ospedaliera della città un’ […]

leggi tutto...

21/07/2019

50 anni dell’uomo sulla luna – Sulla Mole l’omaggio all’impresa

L’astronauta Neil Amstrong che passeggia sul suolo lunare, l’anno in cui ciò è avvenuto, il 1969, […]

leggi tutto...