La Regione Piemonte contro il decreto Sicurezza “Siamo pronti a fare ricorso”

05/01/2019

CONDIVIDI

"Le forti critiche che emergono in tutto il Paese sono le stesse che avevo avanzato in un recente incontro con sindaci e responsabili Sprar"

Contro il decreto Sicurezza si schiera il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino, che si è detto pronto a fare ricorso su una misura che ha suscitato polemiche in tutto il Paese.

“Non possiamo stare a guardare come se non stesse accadendo nulla. Stiamo dunque valutando se esistono i fondamenti giuridici per un ricorso della Regione, direttamente o come tramite dei Comuni, alla Corte Costituzionale. Se ci sono le condizioni giuridiche, non perderemo tempo” – ha spiegato Chiamparino anche a seguito di un incontro avvenuto con i responsabili Sprar, il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati e i sindaci delle città piemontesi.

“Le forti critiche che emergono in tutto il Paese – ha concluso Chiamparino – sono le stesse che avevo avanzato in un recente incontro con i sindaci e i responsabili Sprar del Piemonte”.

Leggi anche

25/03/2019

Ancora un disastro per gli incendi – In pericolo il santuario di Belmonte, patrimonio dell’Unesco

Un nuovo grande incendio boschivo sta devastando la riserva naturale del Sacro Monte di Belmonte, tra […]

leggi tutto...

25/03/2019

Rade al suolo un bosco per fare un noccioleto – Abbattuti ciliegi, pioppi e querce – Denunciato dai carabinieri

E’ stato denunciato dai Carabinieri Forestali di Nizza Monferrato un sessantenne di Mombercelli per aver raso […]

leggi tutto...

25/03/2019

Tragedia piazza San Carlo – Chiesti 14 anni per i componenti della banda dello spray

La Procura di Torino ha chiesto oggi quattro condanne a 14 anni di carcere per i […]

leggi tutto...