Legionella nei bagni Amiat – La preoccupazione di dipendenti e sindacati

24/12/2018

CONDIVIDI

Amiat è in attesa ora dei risultati delle nuove analisi

Dopo i controlli eseguiti regolarmente nella struttura del sito di raccolta rifiuti di via Germagnano, la scoperta che ha fatto preoccupare non poco dipendenti e sindacati: è stata riscontrata la presenza di legionella nei bagni e delle docce. Ciò ha determinato la chiusura di questi spazi all’interno della struttura dell’azienda che gestisce il servizio di raccolta e trattamento rifiuti urbani in città.

Amiat ha comunicato che sono state avviate immediatamente le contromisure a scopo cautelativo, con sanificazione degli ambienti mediante shock termico.

Ma per i dipendenti sono numerosi i disagi, in una struttura che già deve fare i conti con la vicinanza del campo nomadi, situazione poco piacevole che ha visto in passato e anche veri e propri scontri con gli abitanti del campo.

In via Germagnano intanto sono stati portati i bagni chimici per gli operatori ecologici. Mentre le docce restano un problema e i dipendenti sono costretti a lavarsi a casa al termine dei lavori.

Amiat attende ora i risultati delle nuove analisi senza le quali non sarà possibile porre fine al problema.

Leggi anche

26/06/2019

L’Arcivescovo Nosiglia ribatte a Salvini “Prendiamo i migranti e li portiamo a Torino”

L’Arcivescovo di Torno Cesare Nosiglia ha risposto a Matteo Salvini, dopo che il Minsitro dell’Interno, intervenuto […]

leggi tutto...

26/06/2019

Salone del Libro, chiesto il processo per 26. Fra loro anche Piero Fassino

Il rinvio a giudizio di 26 persone è stato chiesto dalla procura di Torino a seguito […]

leggi tutto...

26/06/2019

“Il mio ex fidanzato è uno jihadista” – Ma era falso, studentessa denunciata

E’ stata denunciata dalla Digos per calunnia, furto e danneggiamento aggravato. Una ragazza i 25 anni, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy