Legionella nei bagni Amiat – La preoccupazione di dipendenti e sindacati

24/12/2018

CONDIVIDI

Amiat è in attesa ora dei risultati delle nuove analisi

Dopo i controlli eseguiti regolarmente nella struttura del sito di raccolta rifiuti di via Germagnano, la scoperta che ha fatto preoccupare non poco dipendenti e sindacati: è stata riscontrata la presenza di legionella nei bagni e delle docce. Ciò ha determinato la chiusura di questi spazi all’interno della struttura dell’azienda che gestisce il servizio di raccolta e trattamento rifiuti urbani in città.

Amiat ha comunicato che sono state avviate immediatamente le contromisure a scopo cautelativo, con sanificazione degli ambienti mediante shock termico.

Ma per i dipendenti sono numerosi i disagi, in una struttura che già deve fare i conti con la vicinanza del campo nomadi, situazione poco piacevole che ha visto in passato e anche veri e propri scontri con gli abitanti del campo.

In via Germagnano intanto sono stati portati i bagni chimici per gli operatori ecologici. Mentre le docce restano un problema e i dipendenti sono costretti a lavarsi a casa al termine dei lavori.

Amiat attende ora i risultati delle nuove analisi senza le quali non sarà possibile porre fine al problema.

Leggi anche

22/03/2019

Ancora roghi e devastazione – Brucia una riserva naturale, fiamme alte dieci metri

E’ ancora emergenza incendi in queste ore: fiamme alte una decina di metri stanno distruggendo la […]

leggi tutto...

22/03/2019

Valore immobili a Torino– Crolla prezzo case a Madonna di Campagna e Lucento. Male anche San Salvario

Nel 2018 è aumentato il numero del le zone con differenze in termini di valori percentuale […]

leggi tutto...

22/03/2019

Allarme siccità nei campi – In grave crisi grano, orzo e foraggio

La lunga assenza di piogge è ormai un incubo per i campi piemontesi. L’allarme siccità continua: […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy